Basket A1 donne: inizio in salita per le ragazze di coach Vincent, ma poi ingranano e passano a Campobasso. Le bianconere vincono: tornano in testa

Virtus Bologna vince a Campobasso e torna in testa alla classifica. Le bianconere, acciaccate ma determinate, ribaltano l'inerzia e si impongono con un margine di +7. La migliore in campo è Cox, mentre Orsili regala verve in regia.

17 novembre 2023
Le bianconere vincono: tornano in testa

Il tecnico della Virtus Pierre Vincent (Schicchi)

MAGNOLIA CAMPOBASSO

54

VIRTUS BOLOGNA

61

CAMPOBASSO: Trimboli 7, Morrison 4, Mistinova 17, Dedic 9, Kunaiyi 8; Narviciute, Kacerik, Giacchetti, Quinonez 9, Srot; Del Sole ne, Vitali ne. All. Sabatelli.

SEGAFREDO BOLOGNA: Dojkic 12, Del Pero 2, Consolini, Rupert 8, Cox 20; Peters 13, Barberis, Orsili 6, Pasa ne, Zandalasini ne. All. Vincent.

Arbitri: Bartoli, D’Amato, Castellaneta.

Note: parziali 17-12, 29-35, 39-45.

Acciaccata ma vincente, la Virtus passa a Campobasso e torna in testa. Bianconere senza Andrè, mentre ci sono a referto, solo per far numero, Pasa e Zandalasini. L’inizio è problematico e farraginoso per una Virtus che fatica a ingranare. Campobasso tocca a più riprese il +7, ma le bianconere nonostante l’evidente difficoltà e le rotazioni ridotte rimangano attaccate. Le cose cambiano completamente nel secondo parziale quando la verve in regia di Orsili e i canestri di Cox, la migliore in campo, ribaltano l’inerzia e portano per la prima volta le V Nere avanti sul 21-22. La sfida è in mano della formazione di Vincent che riesce a limitare un po’ di più Kunaiyi al rimbalzo e si scioglie in attacco. Il margine della Virtus tocca il +11 nel terzo quarto. Campobasso risale fino al -4, ma le bianconere respingono il tentativo di rimonta e tornano così in vetta.

La classifica: Venezia e Virtus Bologna 12, Schio, Campobasso, San Martino e Geas 8, Ragusa, Brixia, Faenza 4, Roma, Sassari e Milano 2, Battipaglia 0.

Filippo Mazzoni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su