Eurolega femminile: appuntamento alle 20,30 al PalaDozza. La V nera si prepara al big match. Battere Praga per potere sognare

Le bianconere sono reduci da due sconfitte, ma a ridosso delle capoliste e vogliono consolidare la zona playoff.

22 novembre 2023
La V nera si prepara al big match. Battere Praga per potere sognare
La V nera si prepara al big match. Battere Praga per potere sognare

Torna l’Eurolega femminile. Questa sera alle 20.30 al PalaDozza la formazione di Pierre Vincent torna in campo per affrontare nella sesta giornata del girone eliminatorio di Eurolega femminile la capolista Praga. Reduce da due ko consecutivi in coppa, per altro datati 25 ottobre a Villeneuve d’Ascq e 1 novembre in casa con Mersin, Cecilia Zandalasini e compagne vogliono tornare alla vittoria per consolidare l’attuale posizione in zona playoff.

L’assenza di Olbis, le non perfette condizioni fisiche di alcune titolari vanno ad aggiungersi alla forza della formazione ceca, per una sfida che si annuncia decisamente impegnativa.

"Praga è una squadra atletica, hanno giocatrici lunghe che corrono, anche le guardie sono lunghe – conferma coach Vincent – Possono giocare con un quintetto altissimo e questa è una difficoltà. La seconda caratteristica è che sono aggressive sia in attacco che in difesa, cambiano tanto e i vantaggi sono minimi perché con il fatto che sono lunghe possono controllare i matchup sotto ferro abbastanza bene".

Il condottiero francese ha però le idee chiarissime su quello che la sua squadra, reduce da tre vittorie consecutive in campionato deve fare stasera.

"Dobbiamo cercare di sfruttare le loro scelte difensive. E’ impegnativo da un punto di vista tattico però ci sono angoli che possiamo sfruttare, in questi giorni abbiamo lavorato su questo cercando di capire cosa vogliamo fare e con chi. L’obiettivo per noi è qualificarci, per ora abbiamo vinto le partite che dovevamo vincere. Adesso ci sono due squadre che sono a un livello un po’ più alto, Mersin e Praga, cercare una vittoria in più tra Praga o Landes sarebbe perfetto per completare il girone di andata. E’ sicuramente difficile, il nostro obiettivo è vincere tutte le partite in casa e provare a strappare una partita fuori casa in più".

Biglietto. Ingresso gratuito basta scaricare i tagliandi gratuiti sul sito viviticket.it.

Diretta della sfida sul canale youtube della Fiba e su Canale 88.

Le altre gare: Mersin-Gyor, Villeneuve d’Ascq-Landes, Avenida Salamanca-Polkowice.

La classifica: Praga e Mersin 8, Virtus e Polkowice 6, Avenida e Villeneuve d’Ascq 4, Gyor e Landes 2.

Filippo Mazzoni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su