La Virtus non vuole fare più sconti. Banchi: "Servono energia e lucidità"

Serie A Ore 20 la trasferta a Pistoia per ritrovare il successo in campionato. Attenzione a Moore

di MASSIMO SELLERI -
23 dicembre 2023
La Virtus non vuole fare più sconti. Banchi: "Servono energia e lucidità"
La Virtus non vuole fare più sconti. Banchi: "Servono energia e lucidità"

A quarantotto ore di distanza dalla sconfitta di Valencia, la Virtus torna in campo alle 20 (diretta Dazn) al PalaCarrara di Pistoia. Sulla carta il pronostico penderebbe tutto in favore dei bolognesi se non fosse che in ballo ci sono una serie di fattori che potrebbero ribaltare la differenza di budget tra le due realtà.

Dall’inizio di novembre i bianconeri soffrono del mal di trasferta, una difficoltà che potrebbe essere accentuata dal fatto che ad attenderli ci sarà un impianto che da giorni ha registrato il tutto esaurito e che sull’onda dell’entusiasmo di un’inattesa promozione ora è un vero sesto uomo in campo. Inoltre nelle fila toscane milita Charlie Edward Moore che con la media di 19,5 punti a gara è il miglior realizzatore del campionato.

"Sarà certamente significativo saper interpretare con attenzione questa partita – spiega il coach della Segafredo Luca Banchi – tenendo in considerazione la presenza di temibili realizzatori e l’ottimo momento di forma che stanno vivendo, proponendoli come l’autentica rivelazione di questa stagione del loro ritorno nel massimo campionato. Cercheremo di ritrovare energie e lucidità per interpretare questa gara proponendo una difesa attenta ed un attacco disciplinato".

Nelle fila bianconere non andrà a referto Jordan Mickey, sempre alle prese con un problema muscolare, così come non sarà della partita Jaleen Smith che ormai è fuori da qualsiasi progetto tecnico e si attende solo di capire quali saranno le tempistiche della sua cessione.

Pistoia, invece, ha recuperato il lungo Ryan Hawkins a cui probabilmente toccherà marcare un cliente non facile come Toko Shengelia.

Per entrambe le squadre questa partita è un passaggio importante. I padroni di casa davanti al loro pubblico devono compiere i passi necessari per tagliare quanto prima il traguardo della salvezza, mentre la V nera ha la necessità di recuperare i punti che ha perso lungo il cammino sapendo che la conquista della Coppa Italia è uno degli obiettivi della stagione per cui è necessario piazzarsi nella migliore posizione possibile per avere una strada un po’ più agevole alla Final Eight.

La stanchezza accumulata nei due precedenti impegni di Eurolega è il primo avversario con cui deve fare i conti la truppa allenata da Banchi in una serata dove le seconde linee sono chiamate a dare un po’ di riposo a chi fino a qui è stato spremuto come un limone. I precedenti vedono la Virtus averla vista tornare a casa vincente dal PalaCarrara quattro volte nelle sei gare che si sono disputate in Toscana. Arbitrano Sahin, Borgioni e Patti.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su