La Virtus batte Milano e conquista la finale di Supercoppa

La formazione di Banchi si impone 73-78. Domani alle 18 la finalissima

di FILIPPO MAZZONI -
23 settembre 2023
Supercoppa: Virtus batte Milano e vola in finale, l'esultanza di Hackett e Belinelli (Foto Ciamillo)

Supercoppa: Virtus batte Milano e vola in finale, l'esultanza di Hackett e Belinelli (Foto Ciamillo)

Brescia, 23 settembre 2023 – La Virtus batte Milano 73-78 e conquista la finale di Supercoppa. Nel remake della finale scudetto della passata stagione, la formazione di Luca Banchi si impone con pieno merito sull’Armani e domani alla 18 tornerà in campo, sul parquet del PalaLeonessa di Brescia con in palio il primo trofeo stagionale.

Inizio di sfida bloccata con le due squadre che segnano poco. Nella Virtus oltre a capitan Belinelli si mette particolarmente in mostra Abi Abass che infila 2 triple di fila e consente così ai bianconeri di portarsi avanti 12-14 al primo stop.

Nel secondo parziale i bianconeri raggiungono il +8 sul 15-23, poi sul massimo vantaggio Virtus arriva la reazione di Milano che con un parziale di 14-2 si porta avanti 32-25. Banchi chiama tempo e riordina le idee dei suoi che chiudono benissimo prima dell’intervallo infilando un controbreak di 0-9 che consente alla Virtus di chiudere avanti 32-34 a metà partita sulla tripla a fil di sirena di Hackett.

Nella ripresa continua il grande equilibrio, con la Virtus che tiene bene la testa, grazie soprattutto alla “vecchia guardia” e in particolare a Belinelli, Mickey, Shengelia e Abass tutti in doppia cifra. Tra i nuovi invece a mettersi in luce è il solo Smith autore di 9 punti anche se con 1 su 6 dalla lunga distanza. Decisamente più marginale invece il supporto di Dunston, Cacok e Polonara. Il tabellino

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 73 VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 78 EA7 EMPORIO ARMANI MILANO: Poythress 4, Pangos 2, Hall, Shields 26, Mirotic 15, Bortolani 12, Miccoli ne, Tonut 5, Melli 2, Ricci 4, Caruso ne, Voigtmann 3. All. Messina VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Hackett 5, Cordinier 5, Belinelli 15, Mickey 13, Shengelia 13; Pajola 4, Smith 9, Mascolo ne, Cacok, Polonara 4, Dunston, Abass 10. All. Banchi. Arbitri: Giovannetti, Grigioni, Valzani. Note: parziale 12-14, 32-34 Tiri da due: Milano 19/29; Virtus 16/30. Tiri da tre: 7/24; 8/27. Tiri liberi: 14/18; 22/27. Rimbalzi: 36; 31.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su