Atalanta, Emil Holm verso il riscatto: a giugno dallo Spezia a 8,5 milioni

Da gennaio il 23enne laterale destro scandinavo è il titolare sulla fascia destra

di FABRIZIO CARCANO -
8 febbraio 2024
Emil Holm dell'Atalanta
Emil Holm dell'Atalanta

Bergamo, 8 febbraio 2024 – A giugno l’Atalanta, oltre a De Ketelaere dal Milan a 23 milioni, riscatterà anche Emil Holm dallo Spezia alla cifra fissata di 8,5 milioni.

Il laterale destro svedese, classe 2000, 24 anni da compiere a maggio, è la sorpresa nerazzurra di questo inizio anno: sempre titolare da gennaio, protagonista al Meazza in Coppa Italia con l’assist per il pareggio di Koopmeiners, il gol che ha svoltato il match, e contro il Frosinone procurandosi il rigore in apertura, trasformato sempre da Koopmeiners, e poi siglando il quinto gol. Nell’ultimo mese ha giocato sempre e ha sempre convinto, scalzando dal ruolo i veterani Hateboer e Zappacosta.

Il millennial scandinavo è l’ennesima scommessa vinta dalla Dea, brava a prenderselo in estate con un’operazione low cost dallo Spezia, con un prestito oneroso annuale da un milione, con l’opzione di riscatto a 8,5 che verrà esercitata dai nerazzurri a giugno. Un altro affare Holm, che arrivava da un 2023 interrotto a marzo per un infortunio e ha impiegato un po’ nei mesi autunnali ad ingranare.

Quando Gasperini lo torchiava in allenamento, plasmandolo tatticamente, migliorandolo nella fase difensiva, completandolo: che sapesse scendere come un treno in corsa, con i suoi 191 centimetri, per attaccare l’area con i suoi cross e con il gioco aereo (ha già colpito due traverse) lo si era visto già lo scorso anno allo Spezia.

Gasperini ha atteso che fosse pronto, inserendo da fine anno, fino a lanciarlo titolare. Adesso Holm, che piace all’Inter, è un intoccabile e le sue quotazioni di mercato si stanno impennando…  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su