Bologna, Motta deve rinunciare a Posch: stop di un mese per il terzino

L’austriaco ha riportato una lesione di primo grado al bicipite femorale destro. Lucumì verrà rivalutato

di GIACOMO GUIZZARDI -
26 settembre 2023
Stefan Posch in azione nei minuti iniziali della sfida contro il Napoli

ANSA

Bologna, 26 settembre 2023 - Dopo i guai che hanno tenuto lontano dai campi Alexis Saelemaekers, nuovi problemi per Thiago Motta in vista delle prossime partite, quelle contro Monza, Empoli ed Inter. Gli esami a cui è stato sottoposto Stefan Posch, che nella sfida contro il Napoli ha dovuto alzare bandiera bianca dopo neanche dieci minuti, hanno evidenziato una 'lesione di primo grado al bicipite femorale destro', che si traduce in uno stop di circa quattro settimane, con l'austriaco che proverà a rientrare dopo la sosta, o contro il Frosinone oppure contro il Sassuolo.

Diversa la situazione relativa a Jhon Lucumì: come spiega il club, il colombiano 'verrà rivalutato nei prossimi giorni per stabilire la reale entità del quadro clinico e i tempi di recupero'. Occorrerà dunque attendere per capire la gravità dell'infortunio e quando Motta potrà riabbracciare il centrale colombiano. C'è dunque una difesa da ridisegnare: contro il Monza scalpitano De Silvestri e Calafiori, Corazza e Bonifazi idee di scorta.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su