Morto Mauro Pasqualini, il giocatore del Bologna che scambiò la maglia con Pelè

Colpito da un malore nei giorni scorsi, aveva 76 anni. L’ala di Crevalcore militò in rossoblù tra il 1968 e il 1972. Nel 2012 mise la divisa di O’Rei all’asta per aiutare il Comune colpito dal terremoto

di ALESSANDRO GALLO -
23 gennaio 2024
E' scomparso all'età di 76 anni Mauro Pasqualini: durante un'amichevole con il Cosmos scambiò la sua maglia con Pelè
E' scomparso all'età di 76 anni Mauro Pasqualini: durante un'amichevole con il Cosmos scambiò la sua maglia con Pelè

Bologna, 23 gennaio 2024 - Si era sentito male nei giorni scorsi, ieri ci ha lasciato Mauro Pasqualini, 76 anni, originario di Crevalcore.

Ala destra guizzante, capace di giocare 21 partite tra il 1968 e il 1972. Ma il Baffo di Crevalcore era passato agli onori della cronaca del Bologna per un clamoroso scambio di maglia in un’amichevole disputata nel Nord America nei primi anni Settanta.

Al termine di un’amichevole con il Cosmos, il grande Pelè, forse il migliore giocatore di tutti i tempi, disse che voleva scambiare la sua maglia numero 10 con un elemento rossoblù.

Quell’atleta, al quale Pelè fece tanti complimenti, era proprio Mauro Pasqualini.

Che nel 2012, poi, mise all’asta il cimelio per aiutare il comune di Crevalcore, colpito dal terremoto. Si era trasferito nel Senese, dove aveva continuato ad allenare e a lavorare per i giovani.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su