Calcio Eccellenza. Acf Foligno al comando. Petterini: "Avanti così»

L'Acf Foligno conclude la prima parte della stagione con un percorso netto, 37 punti in classifica e un margine di vantaggio sui rivali. Il direttore sportivo Petterini sottolinea la consapevolezza della squadra e la forza del gruppo. Un bilancio decisamente positivo.

28 dicembre 2023
Acf Foligno al comando. Petterini: "Avanti così"
Acf Foligno al comando. Petterini: "Avanti così"

FOLIGNO – L’Acf Foligno conclude la prima parte della stagione con percorso netto. Primo posto in classifica con 37 punti, bottino di spessore confezionato grazie alle 11 vittorie e 4 pareggi. Dopo il giro di boa, l’unica squadra che rimane sulla scia degli uomini di Manni, è la sempre più sorprendente Terni Fc di Borrello che insegue a sette lunghezze. "Al cospetto di un ruolino del ruolino di questo livello – spiega il direttore sportivo Filippo Petterini - l’Acf merita solo applausi. Per la società, la squadra, l’allenatore, lo staff tecnico e tutti i componenti della struttura societaria. Un bilancio decisamente positivo che vogliamo goderci in questa prima settimana di vacanze per poi ricominciare a lavorare in vista del prossimo appuntamento, alla ripresa delle ostilità che il 7 gennaio ci vedrà impegnati in trasferta sul terreno del Pontevalleceppi. Quello che voglio dire – continua Petterini – che, se è vero che con merito siamo in vetta alla classifica, abbiamo un buon margine di vantaggio su chi insegue, è altrettanto vero che il girone di ritorno è un altro tipo di campionato che ci obbliga a mantenere la calma evitando di abbassare la guardia. Tutto questo è arrivato dopo un avvio di stagione dove abbiamo incontrato qualche inevitabile difficoltà dovuta ad un collettivo, rinnovato rispetto al passato che in avvio, avrebbe un pò stentato confermato dalle partite di Coppa Italia durante le quali la squadra non è espressa al massimo. Tanti dicevano che all’inizio avevamo un calendario abbordabile e poi agli scontri diretti… invece siamo qui. Dico solo che abbiamo la consapevolezza di quello che abbiamo costruito in estate e della rosa che abbiamo a disposizione. Credo che fin qui l’Acf è stata una grossa dimostrazione di forza. Abbiamo vinto a Branca, con l’Angelana, il Terni Fc e a Pierantonio. Possiamo essere soddisfatti. La squadra ha grosse individualità e all’interno dello spogliatoio si è creato un gruppo fortissimo. Merito di tutto ciò e del mister e dello staff, dopo aver cambiato tanto non era scontato che tutto poteva incastrarsi e …. Invece".

Carlo Luccioni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su