Conte ritorna e scalda già le big . Milan, Roma e Napoli all’assalto

Il tecnico è pronto al rientro e per i bookie è sfida a tre: irresistibile il suo talento per le vittorie rapide

di PAOLO GRILLI -
25 gennaio 2024
Conte ritorna e scalda già le big . Milan, Roma e Napoli all’assalto
Conte ritorna e scalda già le big . Milan, Roma e Napoli all’assalto

Tutti lo aspettano. Pretendenti e avversari. Proprio come accadde con Max Allegri nel 2021. Antonio Conte è pronto al ritorno. E dovrà essere in A, dopo l’esperienza in Premier al Tottenham e una dichiarata volontà di riavvincinarsi al nostro campionato. Non un ’downshift’, come si usa dire oggi, una scalata di marcia: ma, anzi, il ravvivare il fuoco dell’antica passione.

Intercettato negli ultimi mesi, l’allenatore che ha lanciato l’ultimo ciclo vincente della Juve e riportato l’Inter al successo in campionato, ha sempre ribadito di apprezzare come non mai questo tempo dedicato alla famiglia. E anche però alla preparazione ’totale’ da tecnico che non ammette compromessi.

Le big italiane, specialmente quelle a caccia di un riscatto immediato – leggasi scatto vincente – sono tutte alla finestra. E impazzano già le scommesse sulla prossima destinazione di un allenatore che come nessun altro sa innalzare in tempi brevi il rendimento di squadre da corsa.

Ora che proprio Allegri, in scadenza nel 2025, ha rilanciato la Juve (e le proprie quotazioni), l’opzione Signora resta in stand-by. Ma ne rimangono almeno altre tre e sarà un’estate infuocata per sistemare in panchina Conte.

Pioli potrebbe salutare il Milan a giugno e secondo gli esperti di Snai e Sisal il favorito nella successione sarebbe proprio l’ex Juventus e Inter, offerto a 2,25. Ma non c’è solo il Diavolo. " Sicuramente Roma e Napoli sono due piazze che vorrei vivere, per la passione che ti trasferiscono. Mi auguro un domani che ci sia la possibilità di fare questa esperienza", disse Conte alla trasmissione Rai ‘’Belve’’ a ottobre.

La Roma dei Friedkin starebbe già pensando ad un profilo per la prossima stagione, qualora De Rossi non dovesse ottenere il prolungamento di contratto. Conte è il primo nome sulla lista della proprietà americana e proposto sempre a 2,25 dai bookie. Si sale a 4,50 per l’ipotesi Napoli, con Mazzarri lontano dalla riconferma a 7,50. Non è passata inosservata la presenza dell’allenatore dei sogni in tribuna a Torino nella sfida tra i granata e gli azzurri.

Nel calcio che non contempla quasi più l’opzione della continuità quando i risultati latitano, Conte diventa un imperativo per la caccia alla vittoria. Un talismano per scacciare ogni malessere. Lui lo sa, e dovunque possa arrivare, ribadirà però subito che con dieci euro al ristorante non si può andare.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su