Serie B, Cremonese sfida il Catanzaro, ma perde Okereke e Valeri: le probabili formazioni

Questa sera la squadra di Ballardini inizierà il suo percorso in serie B ospitando la matricola calabrese con l'intento di aprire bene la stagione

di LUCA MARINONI -
18 agosto 2023
Okereke nell'amichevole contro il Genoa del 4 agosto
Okereke nell'amichevole contro il Genoa del 4 agosto

Il cammino della Cremonese nel nuovo Campionato di serie B partirà con il match interno di domani sera con il neopromosso Catanzaro. Una matricola della quale diffida un allenatore esperto come Davide Ballardini, che non solo mette in guardia i suoi giocatori, ma è pronto a profetizzare che i giallorossi riusciranno a mettere in difficoltà molte squadre.

Le problematiche con le quali la formazione grigiorossa deve fare i conti in vista di questa “ripartenza” (che deve essere subito con il piede giusto per cancellare le delusioni patite lo scorso anno in serie A) comprendono però anche il clima di pieno mercato nel quale è ripiombata la Cremonese, che, a questo punto, sta per dire addio a due elementi di indubbio rilievo come Okereke e Valeri.

Due storie diverse, ma con l’identico risultato di privare mister Ballardini della possibilità di utilizzare due pedine che hanno dimostrato di poter essere determinanti per la formazione grigiorossa.  Se per questi due giocatori il rapporto con la società di via Postumia è ormai giunto ai titoli di coda, però, ci sono altre situazioni che dovranno trovare al più presto un’adeguata soluzione.

È questo il caso, in modo particolare, di calciatori dalle indiscutibili qualità come Pickel e Buonaiuto, elementi che richiedono uno spazio importante e che, non trovandolo, potrebbero anche cercare altrove maggior fortuna. In vista della prima giornata del torneo cadetto mister Ballardini ha richiesto ai suoi giocatori concentrazione e determinazione, doti irrinunciabili per poter fare bene contro un avversario temibile come la squadra di Vivarini, che, dal canto suo, ha ribadito di non ritenere i giallorossi inferiori a Castagnetti e compagni.

In questa vigilia il tecnico calabrese deve verificare le condizioni di due bomber come Iemmello e Donnarumma, la cui mancanza potrebbe anche modificare lo schieramento e il modulo di gioco dei catanzaresi, ancora sospesi tra un volitivo 4-2-3-1 ed un attento 3-5-2, ma fermamente decisi a celebrare il ritorno in B con un risultato positivo.

Probabili formazioni e dove vederla

Cremonese (4-3-3): Sarr; Sernicola, Bianchetti, Lochoshvili (Ravanelli), Quagliata; Castagnetti, Collocolo (Pickel), Bertolacci; Zanimacchia, Vazquez, Afena-Gyan. All: Ballardini.

Catanzaro (4-2-3-1): Fulignati; Situm, Brighenti, Scognamillo, Krastev (Veroli); Gion, Verna (Pontisso); Vandeputte, Sounas, Brignola (Iemmello/Donnarumma); Biasci. All: Vivarini.

Sarà possibile vedere la partita, che si gioca allo Stadio Zini alle 20.30, su Ski Sport Ch 256 e su Dazn.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su