La Cremonese decisa a vincere col Bari: le probabili formazioni

Domani seconda gara casalinga. Società alle prese con i nodi del calciomercato: possibile ritorno in grigiorosso di Coda

di LUCA MARINONI -
25 agosto 2023
Luca Zanimacchia
Luca Zanimacchia

Dopo l’esordio senza reti con il Catanzaro, la Cremonese è chiamata a trovare la via del gol e della vittoria nella seconda gara casalinga consecutiva. Domani sera (fischio d’inizio alle 20.30) arriverà allo “Zini” un Bari che non vuole commettere passi falsi e che, tra infortuni e giocatori che devono ancora trovare la condizione necessaria, è ancora alla ricerca della strada giusta. Un avversario sicuramente temibile per la squadra grigiorossa, a sua volta alle prese con più di un “nodo” da sciogliere per trovare il ritmo desiderato.

A livello fisico continuano a lavorare a parte Brambilla, Valzania (che sta cercando di recuperare) e Tsadjout, che ben difficilmente sarà nell’undici titolare che sfiderà i Galletti. Si stanno allenando a parte anche i partenti Okereke e Valeri, che rappresentano una situazione da risolvere rapidamente per una Cremonese che, pur avendo già iniziato il Campionato cadetto, è tornata in pieno mercato. In questo senso non sono con la valigia in mano due elementi così importanti, ma nei prossimi giorni potrebbero verificarsi altre partenze, come quella di Aiwu (che ha richieste in Turchia, Basaksehir in primis), ma non sono da trascurare neppure giocatori alla ricerca del giusto spazio come Buonaiuto e Pickel.

L’imminente congedo di Okereke e la prova sottotono dell’attacco grigiorosso con il Catanzaro ha evidenziato l’importanza di un inserimento in avanti e, in questo senso, la società di via Postumia continua il suo corteggiamento a Coda, che potrebbe essere vicino ad un ritorno in grigiorosso. Per quel che concerne, infine, il match di domani sera con il Bari, mister Ballardini è intenzionato a proseguire sulla via del 4-3-3, con la difesa che appare piuttosto delineata, mentre centrocampo e attacco verranno definite solo nelle prossime ore.

In mezzo al campo potrebbe esserci spazio sin dal 1’ per l’ultimo arrivato, l’argentino Abrego, mentre in avanti sono sicuri titolari Vazquez e Zanimacchia, con Afena-Gyan in vantaggio per completare il terzetto. PROBABILI FORMAZIONI: Cremonese (4-3-3): Sarr; Sernicola, Bianchetti, Lochoshvili (Ravanelli), Quagliata; Bertolacci, Collocolo, Abrego (Castagnetti); Zanimacchia, Vazquez, Afena-Gyan. All: Ballardini. Bari (4-3-1-2): Brenno; Dorval, Zuzek, Vicari, Ricci; Koutsopias (Maiello), Benali, Maita; Morachioli, Nasti, Sibilli (Scheidler). All: Mignani. La partita si gioca domani alle 20.30 allo Stadio Zini di Cremona e sarà visibile in tv su Dazn e Ski, in streaming su Daz, SkiGo e Now.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su