Europei Under 19, i convocati azzurri e il girone dell'Italia

Si avvicina la manifestazione continentale che si disputa a Malta

di FRANCESCO BOCCHINI -
29 giugno 2023
L'Under 19 azzurra
L'Under 19 azzurra

Milano, 29 giugno 2023 - Archiviata la delusione per l'eliminazione della Nazionale Under 21 nella fase a gironi dell'Europeo di categoria, è quasi tempo per un'altra selezione azzurra di cominciare la propria avventura nella kermesse continentale. Parliamo dell'Under 19 guidata da Alberto Bollini, che ha reso nota la lista dei giocatori che saranno impegnati nella manifestazione a Malta. I nostri portacolori sono stati inseriti nel gruppo A insieme ai padroni di casa (si gioca lunedì 3 luglio alle 21), Portogallo (giovedì 6 luglio alle 18) e Polonia (domenica 9 luglio alle 18). Le tre gare si disputano a Tà Qali (National Stadium la prima e la terza; Centenarium Stadium la seconda). L’altro girone, il gruppo B, è formato da Islanda, Grecia, Norvegia e Spagna. Le prime due dei gironi si qualificano direttamente alle semifinali in programma giovedì 13 luglio, mentre la finale si gioca domenica 16 luglio.

Le parole del ct

“Il nostro obiettivo – dichiara il commissario tecnico – è quello di portare i ragazzi ad avere il senso del gruppo, cosa che quest’anno ci ha contraddistinto, un gruppo che piano, piano è diventato squadra. Questi ragazzi hanno dovuto saltare esperienze europee a causa del covid ma sono molto contento di come hanno affrontato il loro percorso, sia per l’impegno che per il comportamento profusi. Ora la mia esperienza di allenatore mi dice, il tutto confermato dagli strumenti tecnologici, che i ragazzi hanno tre livelli di preparazione diversi e nostro primo compito sarà quello di uniformare il più possibile le loro condizioni fisiche. Altro nostro obiettivo è quello di dare loro le nostre certezze che sono il gioco, il senso del gruppo e della maglia, per poter affrontare al meglio le prossime prove. Il girone in cui siamo inseriti è formato da squadre come Malta che si allena come un club, almeno tre, quattro volte a settimana; il Portogallo è in raduno dal 12 giugno e la Polonia ha fatto un ritiro altrettanto lungo. Comunque noi andremo a questo appuntamento con le nostre certezze, la nostra forte motivazione e – conclude Bollini – con la grande soddisfazione di aver raggiunto questa meta”.

I convocati

Portieri: Davide Mastrantonio (Triestina), Lorenzo Palmisani (Frosinone); Difensori: Andrea Bozzolan (Milan), Fabio Christian Chiarodia (Borussia M.), Alessandro Dellavalle (Torino), Lorenzo Dellavalle (Juventus), Michael Olabode Kayode (Fiorentina), Filippo Missori (Roma), Iacopo Regonesi (Atalanta); Centrocampisti: Lorenzo Amatucci (Fiorentina), Giacomo Faticanti (Roma), Luca Lipani (Genoa), Cher Ndour (Benfica), Niccolò Pisilli (Roma); Attaccanti: Luca D'Andrea (Sassuolo), Francesco Pio Esposito (Inter), Luis Hasa (Juventus), Luca Warrick Daeovie Koleosho (Espanyol), Nicolò Turco (Juventus), Samuele Vignato (Monza). Staff - Allenatore: Alberto Bollini; Coordinatore Nazionali Giovanili: Maurizio Viscidi; Capodelegazione: Evaristo Beccalossi Assistente Allenatore: Enrico Battisti; Preparatore dei Portieri: Davide Quironi; Preparatore Atletico: Marco Montini; Match Analyst: Francesco Donzella; Medici: Paolo Manetti e Andrea Redler; Nutrizionista: Micol Purrotti; Fisioterapisti: Giuliano Gepponi e Angelo Cartocci; Addetto Stampa: Giuseppe Ingrati; Ufficio Amministrazione: Andrea Ottaviani; Segretario: Luca Gatto.

Leggi anche: Coppa Italia, il format resta invariato: nessun modello FA Cup nella prossima stagione

Continua a leggere tutte le notizie di sport su