Serie B: la FeralpiSalò vola, il Lecco crolla

La squadra di Zaffaroni vince la sfida diretta con i lariani, si porta ad un solo punto dalla zona play out e adesso vede la salvezza diretta, la situazione si complica invece per la compagine di Bonazzoli

di LUCA MARINONI -
27 gennaio 2024
Martella esulta dopo il gol che ha sbloccato il risultato nella vittoriosa gara col Lecco

Martella esulta dopo il gol che ha sbloccato il risultato nella vittoriosa gara col Lecco

Brescia – Continua l’eccezionale rincorsa della FeralpiSalò, che batte con grande autorità il Lecco, lo affianca in classifica e si porta ad una sola lunghezza dalla zona play out. A questo punto la salvezza, che fino a poche giornate fa poteva essere considerata una sorta di miraggio per i gardesani, è diventata un obiettivo nel quale credere fortemente. Una convinzione sempre più consolidata, che ha tratto nuovi spunti dalla prestazione vittoriosa e determinata nel derby dei laghi con la compagine lariana, che si è trovata ben presto ad inseguire e non è più riuscita a raddrizzare la situazione.

In effetti la compagine bluceleste cerca di partire a spron battuto, ma la formazione verdeblù lascia il segno al primo affondo. È solo il 10’ quando, sugli sviluppi del primo angolo della partita, Martella si porta in avanti e di testa insacca il rapido vantaggio dei padroni di casa. La rete carica ulteriormente la FeralpiSalò, che va subito vicina al raddoppio e al 18’ con Di Molfetta costringe Melgrati ad una difficile parata. Scampato il pericolo, gli ospiti sfiorano il pareggio con Galli, ma Pizzignacco si supera e devia in angolo, ripetendosi pochi minuti più tardi prima su Buso e poi su Crociata.

La squadra di Zaffaroni riesce a così a superare senza danni la sfuriata della squadra bluceleste e si presenta alla ripresa in vantaggio. Il Lecco è deciso a raddrizzare la situazione e si rende subito minaccioso con Sersanti, che, però, al 21’ sbaglia il retropassaggio a Melgrati e consente a Felici di impossessarsi della sfera per il raddoppio che mette le ali alla formazione di Zaffaroni. I gardesani giocano ormai in tutta tranquillità e dopo soli 4’ ancora Felici serve al centro a Butic il pallone per il tris. Il Lecco cerca di non arrendersi e al 34’ Buso accorcia le distanze, ma ormai la gara è nelle mani della FeralpiSalò che nel finale sigla il quarto gol ancora con Butic al 41’ e la definitiva cinquina con Tonetto al 51’. I gardesani con questo ruolino di marcia (13 punti nelle ultime sei partite) possono davvero “vedere” la salvezza. FeralpiSalò-Lecco 5-1 (1-0) Feralpisalò (3-5-2): Pizzignacco 6,5; Balestrero 6,5, Ceppitelli 6, Martella 6,5; Bergonzi 6,5, Kourfalidis 6,5 (45’ st Hergheligiu sv), Fiordilino 6, Di Molfetta 6,5 (29’ st Zennaro 6), Felici 7 (29’ st Tonetto 6); Dubickas 6 (37’ st La Mantia sv), Butic 6,5 (45’ st Pietrelli sv). A disposizione: Volpe; Krastev; Pilati; Compagnon; Sau; Parigini. All: Marco Zaffaroni 7. Lecco (4-3-3): Melgrati 6; Lepore 6, Celjak 6, Bianconi 5,5 (28’ st Battistini 6), Caporale 5,5; Sersanti 5,5, Galli 5,5 (8’ st Listkowski 6), Ionita 6,5; Crociata 5,5 (24’ st Salcedo 6), Novakovich 6, Buso 6,5. A disposizione: Saracco; degli Innocenti; Eusepi, Salomaa; Frigerio; Louakima; Marrone; Guglielmotti; Di Stefano. All: Emiliano Bonazzoli 5,5. Arbitro: Daniele Minelli di Varese 6. Reti: 10’ pt Martella; 21’ st Felici; 25’ st e 41’ st Butic; 34’ st Buso; 51’ st Tonetto. Note: ammoniti: Martella; Galli; Bergonzi; Felici – angoli: 1-7 - recupero: 1’ e 6’ – spettatori: 1.282 (di cui 636 ospiti).

Continua a leggere tutte le notizie di sport su