FeralpiSalò, Zaffaroni saluta la squadra: “Orgoglioso di quello che abbiamo sempre messo in campo. Ripartite da solide fondamenta”

Nonostante la mancata salvezza con i gardesani, l'allenatore spera di poter rimanere tra i cadetti, mentre la società del presidente Pasini sembra avere già individuato in Andreoletti il sostituto ideale

di LUCA MARINONI -
31 maggio 2024
L'ormai ex tecnico gardesano, Marco Zaffaroni, ha diversi contatti con squadre di serie B

L'ormai ex tecnico gardesano, Marco Zaffaroni, ha diversi contatti con squadre di serie B

Brescia, 31 maggio 2024 – La FeralpiSalò ha ufficializzato quello che ormai era nell’aria. Il rapporto tra la società gardesana e Marco Zaffaroni non proseguirà nella prossima stagione che vedrà l’ormai ex tecnico verdeblù cercare una nuova collocazione in serie B, mentre la FeralpiSalò dovrà ripartire dalla serie C.

In effetti nelle ultime settimane all’allenatore milanese si sono interessate alcune società cadette e l’ex Hellas Verona ha preferito giocare le sue carte per rimanere in categoria, mentre il sodalizio del presidente Giuseppe Pasini non ha perso tempo nell’individuare il sostituto. In effetti, dopo le riflessioni degli ultimi giorni, la scelta della compagine gardesana pare avere già scelto in Matteo Andreoletti, ex allenatore della Pro Sesto dei miracoli, il profilo giusto per costruire il rilancio della compagine verdeblù dopo l’amara retrocessione appena messa in archivio.

Mister Andreoletti, bergamasco classe ’89, ha infatti dimostrato proprio durante la felice esperienza milanese non solo di saper lavorare molto bene con i giovani, ma anche di essere in grado di trascinare i suoi giocatori a dare il massimo. L’unico intoppo al nuovo “matrimonio” in panchina è il fatto che l’allenatore orobico attualmente è sotto contratto con il Benevento, che lo ha esonerato nel corso della stagione che si sta concludendo. Un vincolo che, però, non dovrebbe vanificare il progetto della FeralpiSalò, sia per la voglia dello stesso Andreoletti di tornare subito in campo che per la convinzione del sodalizio lacustre di avere trovato proprio in lui l’allenatore giusto per plasmare un gruppo con tanti giovani da porre in rampa di lancio.

Nell’attesa di definire la sua prossima avventura, intanto, Marco Zaffaroni ha voluto congedarsi dalla FeralpiSalò ringraziando la società gardesana per l’esperienza condivisa: “Ringrazio per l’opportunità che mi è stata concessa ed esprimo la mia gratitudine. Sono orgoglioso dell’atteggiamento, dell’attaccamento e della caparbietà che abbiamo sempre messo in campo. Purtroppo non è finita come speravamo, ma questo club saprà ripartire da solide fondamenta”. Un augurio e un in bocca al lupo per il futuro che sono giunte all’ormai ex allenatore anche dal ds Andrea Ferretti, che, a nome di tutta la FeralpiSalò, ha espresso la sua gratitudine al tecnico milanese: “Ringrazio sentitamente mister Zaffaroni per il grande lavoro profuso in questi mesi. Ho avuto il piacere di lavorare al fianco di una persona con grandi valori umani e professionali, che rimarrà per sempre nel cuore della nostra società”. Ed ora il testimone sta per passare a Matteo Andreoletti…

Continua a leggere tutte le notizie di sport su