Ternana-FeralpiSalò, sfida delicatissima: i gardesani in lotta per la salvezza

La squadra, danalino di coda della serie B, in Umbria deve conquistare il risultato necessario per dimostrare di potercela fare

di LUCA MARINONI -
8 dicembre 2023
Butic, si presenta al "Liberati" da ex di turno, come Corrado tra i rossoverdi
Butic, si presenta al "Liberati" da ex di turno, come Corrado tra i rossoverdi

Brescia, 8 dicembre 2023 – La FeralpiSalò è partita alla volta di Terni, dove domani (fischio d’inizio alle 14) renderà visita ai rossoverdi per un confronto diretto di assoluta importanza. In casa gardesana è stata respinta con decisione l’etichetta di “ultima spiaggia” al confronto diretto tra le due pericolanti, ma basta dare un’occhiata ai numeri della classifica, che al momento vede entrambe le contendenti in zona retrocessione diretta, per comprendere il valore dei tre punti in palio. Gli umbri, in effetti, stanno mostrando segnali di ripresa e sono risaliti in terzultima posizione, con due lunghezze di ritardo dai play out e cinque dalla zona salvezza.

Ancora più difficile è la rincorsa alla quale è chiamata la matricola verdeblù, che deve recuperare 6 punti per acciuffare almeno gli spareggi-salvezza e dista già 9 lunghezze dalla zona tranquilla del torneo cadetto. Un quadro piuttosto eloquente, che fa comprendere che entrambe devono cominciare senza perdere altro tempo una serie positiva per rilanciare i rispettivi progetti stagionali.

Un discorso che, al di là della necessità di dover giocare su un campo dall’indubbio prestigio come il “Liberati”, vale in modo particolare per la FeralpiSalò, fanalino di coda e alla ricerca di quella che sarebbe la prima vittoria della gestione Zaffaroni. Fino a questo momento la formazione gardesana è riuscita ad imporsi solo sul terreno del Lecco ed è giunto il momento di dare tutto per tentare di conquistare un bottino pieno che potrebbe riaprire in modo significativo la porta alla speranza alla matricola assoluta della serie B.

Un ostacolo non di poco conto con il quale dovrà fare i conti ancora una volta mister Zaffaroni è legato al nutrito elenco di assenze, che stanno rendendo assai complicato comporre lo schieramento che scenderà in campo dal 1’ con i rossoverdi. In questo senso sono sicuramente assenti gli squalificati Fiordilino e Letizia, ma non sono recuperabili neppure Carraro, Ferrarini, Pilati, il lungodegente Voltan e Camporese, che dopo essere rientrato dal lungo infortunio si è nuovamente fermato.

Qualche speranza in più si respira per un recupero last minute di Bacchetti, una sorta di sorpresa, che potrebbe rappresentare un toccasana per la difesa verdeblù che, al momento, può contare su un solo centrale di ruolo come Ceppitelli. Per il resto dovrebbe venire adattato alla necessità ancora una volta Bergonzi, ma per la terza maglia del pacchetto arretrato la scelta verrà definita solo nel momento di compilare la fatidica distanti. Con la consapevolezza, naturalmente, che con la Ternana la FeralpiSalò dovrà mettere in campo tutto e di più… Probabili formazioni: Ternana (3-4-1-2): Iannarilli; Diakité, Capuano, Lucchesi; Casasola, De Boer, Labojko, Corrado; Falletti; Distefano, Raimondo. All: Breda.

FeralpiSalò (3-5-2): Pizzignacco; Bergonzi, Ceppitelli, Martella (Bacchetti); Parigini, Zennaro, Kourfalidis, Di Molfetta (Balestrero), Felici (Martella); La Mantia (Compagnon), Butic. All: Zaffaroni.

La partita si giocherà domani, sabato 9 dicembre, alle ore 14 allo Stadio Liberati di Terni e sarà visibile su Sky Sport Calcio e Dazn.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su