Fiorentina, Barone: “Gudmundsson? Abbiamo dei parametri da rispettare”

Il dg viola ha spiegato i retroscena della trattativa sull'islandese

2 febbraio 2024
Joe Barone (Foto Alive)

Joe Barone (Foto Alive)

Lecce, 2 febbraio 2024 - La trattativa per Alfred Gudmundsson è quella che ha tenuto banco non solo il mondo Fiorentina, ma tutto il calciomercato degli ultimi due giorni. Una trattativa non andata a buon fine per la Fiorentina e Joe Barone, che ai microfoni di Dazn ha spiegato i motivi che hanno portato la società a non spingere per portare l'islandese a Firenze. "Abbiamo portato a Firenze due giocatori, due capitani, ovvero Belotti e Faraoni. Due persone con carattere. Poi abbiamo lavorato fino all'ultimo per Gudmundsson, per il quale abbiamo mandato i documenti 2 volte in un mese,  ma non ci sono state le condizioni. Abbiamo dei parametri da rispettare". 

Il dg viola ha poi parlato anche della cessione di Mina e della "promozione" di Comuzzo: "Voglio aggiungere anche la scelta di Comuzzo, una scelta che dà forza a quello che stiamo facendo. Sia io che Rocco che siamo con la squadra e alla fine tireremo i conti". Infine Barone ha aggiunto sulla trattativa Gudmundsson: "Noi abbiamo delle valutazioni e siamo rimaste su quelle, e loro sulle proprie. Abbiamo alzato l’offerta due volte, non ci siamo riusciti, ma ormai è finita. Siamo soddisfatti di quello che abbiamo”.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su