Inter-Frosinone, Darmian a riposo: De Vrij farà il "braccetto". Le probabili formazioni

Questa sera (20.45) tanti cambi di formazione per Inzaghi rispetto all'ultimo impegno in Champions League

di MATTIA TODISCO -
12 novembre 2023
Stefan De Vrij prenota una maglia da titolare con il Frosinone

Stefan De Vrij prenota una maglia da titolare con il Frosinone

Nessuna dichiarazione da parte di Simone Inzaghi alla vigilia di Inter-Frosinone, gara che chiuderà la giornata di campionato di questo fine settimana prima della sosta per le nazionali.

Turnover

Il tecnico nerazzurro si affiderà nuovamente al turnover, rispetto alla partita giocata mercoledì scorso in Champions League a Salisburgo. La vittoria in Austria ha regalato la qualificazione agli ottavi di finale e permetterà alla capolista della Serie A, per ora superata dalla Juventus in attesa della sfida di stasera al Meazza, di concentrarsi solo sul campionato da qui fino a quando non ci sarà la fase a eliminazione diretta (resta solo l'obiettivo del primo posto da giocarsi con la Real Sociedad) Le scelte Per la partita di oggi, calcio d’inizio alle 20.45, Inzaghi riporterà nella formazione iniziale tanti giocatori rimasti inizialmente, se non del tutto, in panchina contro gli austriaci. De Vrij giocherà a destra come "braccetto", Dumfries riprenderà posto come quinto così come Dimarco sul settore sinistro. A centrocampo torna Barella, mentre davanti verrà ricomposta la coppia Martinez-Thuram. Le probabili formazioni Inter (3-5-2): Sommer; De Vrij, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Martinez. All. Inzaghi. Frosinone (4-3-3): Turati; Lirola, Okoli, Romagnoli, Marchizza; Mazzitelli, Barrenechea, Reinier; Soulé, Cuni, Ibrahimovic. All. Di Francesco. Arbitro: Dionisi di L'Aquila. Diretta tv: ore 20.45 su Dazn.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su