L’Inter scarica Romelu Lukaku: cosa c’è dietro il clamoroso divorzio e cosa succede ora

La trattativa sotto traccia del belga con la Juventus e i silenzi dell’attaccante alla base della rottura. Chelsea irritato quanto il club nerazzurro. Onana a un passo dal Manchester United

di MATTIA TODISCO -
15 luglio 2023
Lukaku non vestirà più la maglia dell'Inter: finirà alla Juve?

Lukaku non vestirà più la maglia dell'Inter: finirà alla Juve?

Un affare saltato nel giro di poche ore. Lukaku-Inter, promessi sposi, non saranno nuovamente insieme nella prossima stagione. Dopo aver scoperto delle trattative che il calciatore ha intrattenuto con la Juventus nei giorni scorsi, infatti, il club nerazzurro ha deciso di fare un passo indietro, nonostante avesse appena raggiunto l'accordo con il Chelsea per acquistare il cartellino a titolo definitivo a 35 milioni più 5 di bonus. Complessivamente è la stessa cifra proposta dai bianconeri (37,5 più 2,5) ma i dirigenti della Signora hanno ingolosito l'attaccante con un ingaggio più alto di quello attualmente percepito a Milano. Hanno però vincolato l'offerta a una cessione di Vlahovic non più tardi dei primi di agosto: grazie al Decreto Crescita, lo stipendio al lordo di "Big Rom" costerebbe infatti quanto quello percepito dal serbo.

I dirigenti nerazzurri, che nella giornata di ieri hanno chiamato a vuoto sia Lukaku che il suo rappresentante, l'avvocato Ledure, hanno deciso però di chiudere il discorso: passo indietro e si va sulle alternative, decisione che ha fatto arrabbiare anche il Chelsea. I londinesi avevano infatti un accordo con l'Al-Hilal, rifiutato da Lukaku e ora che hanno trovato la quadratura con il club deciso dall'attaccante si trovano di nuovo con niente in mano, a meno che alla Juventus non riesca l'incastro.

Dipenderà dal Paris Saint-Germain, ad oggi la società che più ha provato a imbastire un colloquio per Vlahovic, ma anche per i francesi tutto è legato a un'uscita, quella più pesante, l'addio di Mbappé. Altrimenti il rischio è che non se ne faccia nulla.

Affaire Onana

Nel frattempo l'Inter sta per cedere André Onana al Manchester United per oltre 50 milioni di euro, comprendendo i bonus. Arriverà Sommer, a 6 milioni (il costo della clausola) o qualcosa in meno se le parti si verranno incontro su costi e termini di pagamento. Servirà più tempo per Trubin, che lo Shakhtar valuta ancora troppo per le intenzioni di Marotta e Ausilio, mentre per l'attaccante inizieranno più approfondite valutazioni. L'obiettivo dichiarato era Lukaku, ora i nerazzurri potrebbero tornare su Dybala (ha una clausola per l'Italia di 20 milioni di euro) e su altri nomi all'estero come Taremi e Balogun.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su