Nasce il Milan Futuro, fabbrica di talenti : "Camarda sarà protagonista ma va protetto"

Il 16enne attaccante pilastro della seconda squadra rossonera con Zeroli e Bartesaghi. L’obiettivo è portare giovani di qualità in serie A

di LUCA MIGNANI -
5 luglio 2024
Nasce il Milan Futuro, fabbrica di talenti : "Camarda sarà protagonista ma va protetto"

Nasce il Milan Futuro, fabbrica di talenti : "Camarda sarà protagonista ma va protetto"

"Camarda deve diventare uomo, è ancora un bambino. Ha grandi potenzialità e crediamo molto in lui: lo accompagneremo passo dopo passo. Lui è il futuro. E non solo lui: il nome Milan Futuro è stato scelto per questo, vogliamo mandare un messaggio globale". Firmato, Zlatan Ibrahimovic. Ieri, a Milanello, è stato presentato il progetto della seconda squadra che giocherà nel girone B di Serie C. Esordirà domenica 11 agosto contro il Lecco al Rigamonti Ceppi in Coppa Italia Lega Pro. In caso di successo, il 18 agosto affronterà la vincente di Renate-Novara. In attesa della conclusione dei lavori al Chinetti di Solbiate Arno, le partite si giocheranno allo Speroni di Busto Arsizio. Il raduno è fissato per lunedì 8 luglio insieme alla prima squadra: "Sarà una specie di copia incolla", specifica Ibrahimovic. L’obiettivo è chiaro: "Portare più giocatori possibile in prima squadra. Tra vincere la Youth League e vedere cinque ragazzi utilizzati da Fonseca scelgo la seconda opzione. Ma sia chiaro: in futuro la prima squadra non sarà fatta solo di giovani".

Presentati anche il nuovo direttore tecnico Jovan Kirovski, ex Los Angeles Galaxy ("parliamo la stessa lingua"), e l’allenatore Daniele Bonera, "dopo cinque anni di apprendistato nello staff di Pioli". L’ossatura della squadra sarà formata dagli ex Primavera già nel giro della prima squadra come Zeroli e Bartesaghi. E si torna a Camarda: "Tutti pensano che per lui sarà facile, ma non è così. Se fosse pronto per la prima squadra, sarebbe già il nostro numero nove. Giocherà quando per Fonseca sarà pronto. Ma deve avere la possibilità di crescere: in Serie C troverà difensori che faranno di tutto per fargli capire che lì non c’entra. Ma se lo toccheranno entrerò in campo io...". Tra i concetti ricorrenti, quello della connessione Milan Futuro-Milan, spiegata anche da Bonera: "Lavoreremo a stretto contatto, in sintonia su tattica, preparazione, metodologie". Ibrahimovic ha speso parole importanti per questa nuova avventura "positiva per il calcio italiano.

La Nazionale agli Europei non è stata da “wow” a livello di qualità, il movimento cresce anche grazie a queste cose. C’è troppa distanza tra Primavera e prima squadra: qui giocheranno contro gli adulti. È un progetto che deve fare ricredere chi pensa che il Milan non sia ambizioso". Giovani, ma anche qualche esperto "che ci dia una mano per ambientarci alla svelta. L’impatto fisico non sarà da poco". Tra i primi arrivi l’attaccante esterno Mbarick Fall (27 anni) dalla Giana e il difensore centrale Gabriele Minotti (21 anni). A centrocampo, il classe 2001 ex Sestri Levante Mattia Sandri.

Il campionato inizierà domenica 25 agosto.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su