Slavia Praga-Milan, Pioli non vuole distrazioni: “L’inchiesta? Per noi c’è solo il campo”. Tomori torna titolare

Europa League, per il ritorno degli ottavi i rossoneri devono difendere due gol di vantaggio: “Ci aspetta una partita tosta”

di ILARIA CHECCHI -
13 marzo 2024
Fikayo Tomori (26 anni)

epa11218728 Milan's Fikayo Tomori takes part in a press conference in Prague, Czech Republic, 13 March 2024. AC Milan will face Slavia Prague in their UEFA Europa League round of 16 second leg soccer match on 14 March 2024. EPA/MARTIN DIVISEK

Milano, 13 marzo 2024 – Nessuna distrazione legata all'inchiesta sulla cessione del club e alle indagini sull’attuale ed ex Ad rossoneri, Giorgio Furlani e Ivan Gazidis, ma concentrazione massima per il ritorno degli ottavi di Europa League contro lo Slavia Praga

Solo il campo

Il Diavolo punta a guadagnare l'accesso ai quarti di finale, difendendo il 4-2 dell'andata: “Abbiamo fiducia nel club, non siamo preoccupati. Testa solo alla partita: abbiamo trovato serenità attorno a noi, ci aiuta per prepararci con la massima concentrazione. Se ho sentito Furlani? Avevamo un appuntamento ieri sera già programmato da tempo. Abbiamo parlato di tante cose, ma non della situazione societaria. Ho visto persone molto serene e tranquille”, le parole di Pioli.

Determinazione

“Dobbiamo conquistare la qualificazione – prosegue il tecnico rossonero – Ci siamo presi un buon vantaggio, ma sarà una partita complicata perché i nostri avversari hanno dimostrato in parità numerica di tenere bene il campo. Abbiamo le nostre idee, i nostri principi e la motivazione di superare questo turno. La serenità deve essere accompagnata da concentrazione, attenzione e determinazione. L'ho vista nei miei giocatori ma dobbiamo chiudere i conti: sappiamo cosa ci attende e come interpretare questa partita, abbiamo lavorato tanto a livello video sulla prima mezz'ora per capire le situazioni in cui non siamo stati compatti. Dipenderà anche da ciò che farà l'avversario che all'andata aveva preparato una partita più d'attesa, domani potrebbero essere più aggressivi. Ci siamo preparati bene e mi aspetto una prestazione di determinazione e qualità. Loro sono abituati ad attaccare tanto, con intensità, ma questo vuol dire provare a trovare più spazi. Quando hai tanti giocatori forti, le scelte sono facili ma hai anche un piano B che può correggere quello che hai scelto all'inizio. Ho scelto la formazione questa mattina durante la rifinitura in base alle posizioni e a cosa vogliamo fare in campo domani sera”.

Tomori

Tornato 10 giorni fa dopo l'infortunio al bicipite femorale, l'inglese si prepara a giocare la prima partita da titolare in Europa dal 13 dicembre contro il Newcastle in Champions League: “Siamo tranquilli, sappiamo cosa dobbiamo fare in campo. Ci aspetta una partita tosta, l'abbiamo preparata bene. Domani partiamo con un vantaggio di due gol, ma dovremo giocare meglio: se approcciamo la partita con la giusta mentalità sono sicuro che passeremo il turno. Da qui a fine stagione vogliamo vincere ogni partita, se lo faremo sarà una buona stagione. Per ora pensiamo partita dopo partita: lavoriamo di squadra per non subire gol, sappiamo che ne stiamo concedendo troppi ma domani potremo dimostrare di essere forti anche difensivamente”.

Probabili formazioni

Slavia Praga (4-2-3-1): Stanek; Vicek, Holes, Zima, Boril; Masopust, Dorley; Doudera, Provod, Zmrzly; Chytil. All. Trpisovsky.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Adli, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. All. Pioli.

Arbitro: Glenn Nyberg (Svezia).

Dove vederla: Slavia Praga-Milan, sfida in programma giovedì 14 marzo alle ore 18:45, sarà trasmessa in tv su Sky Sport Uno (canale 201) e su Sky Sport 4K (canale 213) e in streaming su NOW e DAZN.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su