Gytkjaer tradisce il Monza: il Lecce vince 1-0 e si salva

Di fronte a uno stadio gremito, i biancorossi falliscono l’impresa. Ora l’ottavo posto è più complicato

di MICHAEL CUOMO -
28 maggio 2023
Monza-Lecce
Monza-Lecce

Cento minuti e nemmeno sono bastati per chiudere la stagione dell’U-Power Stadium. Lo fa il Lecce, con il cronometro al 101’, regalandosi la salvezza di fronte a un Monza che sperava di tenere tra le mani il destino dell’ottavo posto. Invece, col record di pubblico e di incasso, con la carica di una coreografia di tutto lo stadio, ne è nato un pomeriggio stregato già  dalle prime battute.

Il primo tempo sfuma senza acuti. L'unica vera occasione degna di nota capita sul mancino di Strefezza dopo un assolo di Banda dalla sinistra: il rigore in movimento viene ribadito dalla difesa monzese, ancora meno preciso dal  limite Askildsen che calcia alto. La mossa di Palladino è ormai aritmetica solo nella ripresa: Ciurria lascia il binario per  avvicinarsi all'area, e così, per scuotere un Monza nullo dalle parti di Falcone, a lasciare il campo è Petagna. Neanche Sensi, autore del gol dell'andata e anche lui subentrato, riesce a dare vivacità a una manovra troppo statica.

Così per il primo  tiro in porta della partita bisogna aspettare il minuto 84: Colpani, vero uomo spacca-partita, fugge a campo aperto trovando l'intervento in area di Baschirotto. Il centralone del Lecce prende tutto, ma l'imprudenza è chiara: Doveri al Var  concede penalty e ammonizione, Gytkjaer dal dischetto fallisce l'opportunità di chiudere in bellezza l'U-Power Stadium. Sempre il vichingo - il più acclamato dal pubblico – protagonista, ma in negativo, dall’altra parte: su corner di Hjulmand, l’intervento scomposto dell’attaccante di casa riporta il direttore di gara al monitor: Colombo calcia forte e centrale e regala la salvezza ai suoi. Per il Monza, ora, l’ottavo posto è più complicato.

IL TABELLINO

Risultato primo tempo: 0-0

Monza (4-2-3-1): Di Gregorio 6; Marlon 6, Pablo Marì 6, Izzo 6 (77' Colpani 6.5); Ciurria 6, Pessina 6.5, Rovella 6.5 (46' Sensi 5.5), Carlos Augusto 6; Dany Mota 5.5 (62' Vignato 5.5), Caprari 6 (62' Gytkjaer 4.5); Petagna 5 (46' Birindelli 6). All.: Palladino 6.

Lecce (4-3-3): Falcone; Gendrey 6, Baschirotto 5.5, Umtiti 6, Gallo 6; Askildsen 5.5 (64' Hjulmand 6), Blin 6, Oudin 6 (74' Maleh 5.5); Strefezza 5 (64' Di Francesco 5.5), Ceesay 5 (86' Colombo 7), Banda 6 (86' Pezzella sv). All.: Baroni 5.5.

Arbitro: Doveri di Roma 6.

Marcatori: 90'+11 rig. Colombo

Note: ammoniti Sensi, Banda, Birindelli, Baschirotto e Hjulmand.

Spettatori 15.039, incasso € 308.166,46. 

Recupero 2‘ pt, 8‘ st.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su