La peggior Reggiana della stagione cade 3-0 a Terni

Tonfo sonoro con i rossoverdi: Reggiana mai in partita; da valutare le condizioni di Portanova e Gondo, e sabato a Reggio arriverà il Bari

di GIUSEPPE MAROTTA -
30 settembre 2023
Ternana-Reggiana, brusco ko dei granata

Ternana-Reggiana, brusco ko dei granata

Reggio Emilia, 30 settembre 2023 – Con la peggiore prestazione stagionale, la Reggiana cade nettamente a Terni: 3-0 senza appelli, per una squadra, onestamente, oggi mai in partita fin dalle primissime battute.

L’inizio è un vero incubo: la Ternana è padrona del campo e schiaccia fin da subito i granata. Dopo soli 11’, infatti, i rossoverdi sono già avanti per 2-0 (e, mentre, i difensori granata hanno anche rischiato di provocare due rigori). Gol dei difensori Celli (botta da fuori dopo un grande riflesso sulla linea di Bardi su una maldestra deviazione di Fiamozzi) e Diakitè; entrambi i gol sono arrivati dopo due calci piazzati. Decisamente inadeguato l’approccio della Reggiana, totalmente in bambola.

Come se non bastasse, al 23’ alza bandiera bianca Portanova per un problema fisico. L’unico sussulto di vita granata è di Kabashi: al 43’ potente punizione parata in tuffo da Iannarilli.

Nella ripresa poca, pochissima roba: una parata di Iannarilli su “puntata” di Gondo (al 70’), ma per il resto ritmi bassi, Ternana in controllo e Reggiana che non ha mai cambiato realmente passo. Gondo lascia il campo per problemi fisici, e al minuto 92 arriva il tris di Distefano che certifica la prima vittoria stagionale della Ternana.

Una giornata no, la peggiore prestazione stagionale dei granata: sabato si cercherà il riscatto col Bari, che arriverà a Reggio alle ore 14. Poi ci sarà la sosta nazionali, utile soprattutto per recuperare gli infortunati che stanno diventando troppi.

Il tabellino della partita

Ternana-Reggiana 3-0

TERNANA (3-4-1-2): Iannarilli; Diakitè, Capuano, Celli; Casasola, Luperini, Labojko (18’st Pyyhtia), Corrado (45’st Mantovani); Falletti; Favilli (23’pt Dionisi, 18’st Favasulli), Raimondo (45’st Distefano). A disp.: Brazao, Sorensen, Ramos, De Boer, Travaglini, Lucchesi, Marginean. All.: Lucarelli

REGGIANA (4-3-1-2): Bardi; Sampirisi, Szyminski, Marcandalli, Fiamozzi (15’st Pajac); Nardi, Kabashi, Bianco (15’st Varela); Portanova (23’pt Gondo, 30’st Lanini)); Antiste (1’st Crnigoj), Pettinari. A disp.: Sposito, Satalino, Pieragnolo, Rozzio, Cigarini, Libutti, Girma. All.: Nesta Arbitro: Ayroldi (Berti e Ceccon; IV ufficiale Di Cicco; Var Nasca, Avar Pagnotta)

Reti: Celli (T) al 9’pt, Diakite (T) all’11’pt, Distefano (T) al 47’st.

Note: spettatori 4720 (di cui 314 da Reggio), per un incasso di 34,314 euro. Ammoniti Dionisi, Celli, Gondo, Luperini, Sampirisi, Labojko, Kabashi, Iannarilli e Distefano. Angoli: 2-2. Recuperi: 4’ e 6’. Cooling break al 26’pt.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su