Reggiana: contro lo Spezia la prima (grande) vittoria del campionato

Doppietta di un Gondo letale e a tutto campo, ma ogni singolo ha giocato una buonissima partita contro un avversario sicuramente in difficoltà (un punto in cinque gare)

di GIUSEPPE MAROTTA -
23 settembre 2023
Nesta

Nesta

Reggio Emilia, 23 settembre 2023 – Con questo 1 a 2 finalmente il popolo granata può sfogare tutta la gioia tenuta in stand by da inizio stagione: è arrivata la prima vittoria in questa Serie B con una prestazione totale in quel di Cesena (campo neutro per lavori in corso al “Picco” di La Spezia) contro lo Spezia del grande ex Massimiliano Alvini. Sono così 6 i punti in sei partite, che ad oggi significano quattordicesimo posto, a +4 dalla zona playout.

Prestissimo, però, per parlare di classifica: e allora mister Nesta può tenersi stretto, oltre i tre punti, una grande partita dei suoi, con tanta fiducia nel futuro. Doppietta di un Gondo letale e a tutto campo, ma ogni singolo ha giocato una buonissima partita contro un avversario sicuramente in difficoltà (un punto in cinque gare), ma fatta di giocatori di gran spessore. Inutile il gol ligure nel finale.

Martedì si torna in campo: a Reggio arriverà il Pisa, e i granata affronteranno i toscani con grande fiducia nei propri mezzi.

IL TABELLINO

SPEZIA (4-3-3): Dragowski; Amian, Muhl, Nikolaou (33’st Francesco Pio Esposito), Reca (1’st Moutinho); Cassata (15’st Ekdal), Salvatore Esposito, Bandinelli (9’st Zurkowski); Verde (15’st Elia), Moro, Antonucci. A disp.: Zoeti, Cipot, Pietra, Krollis, Gelashvili, Bertola, Kouda. All.: Alvini REGGIANA (4-3-1-2): Bardi; Sampirisi, Romagna, Marcandalli (9’st Szyminski), Pieragnolo (20’st Libutti); Portanova, Kabashi, Bianco (40’st Crnigoj); Girma (20’st Varela); Gondo, Antiste (40’st Nardi). A disp.: Sposito, Rozzio, Cigarini, Lanini, Fiamozzi, Pettinari, Pajac. All.: Nesta

Arbitro: Cosso di Reggio Calabria (Palermo di Bari e Catallo di Frosinone; IV ufficiale Caldera di Como; Var Gariglio di Pinerolo, Avar Serra di Torino) Reti: Gondo (R) al 5’st e al 36’st, Francesco Pio Esposito (S) al 50’st.

Note: spettatori da Reggio 787 (non comunicato il resto). Gara giocata al neutro “Orogel stadium-Dino Manuzzi” di Cesena per lavori in corso al “Picco” di La Spezia. Ammoniti Nikolaou, Pieragnolo, Girma, Bandinelli, Antiste, Sampirisi e Bardi. Angoli: 7-5. Recuperi: 2’ e 6’. Prima dell’inizio 1’ di silenzio per ricordare Giorgio Napolitano, scomparso venerdì.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su