Pari tra Reggiana e Lecco, ma i granata reclamano un rigore al 94'

Un buon punto tutto sommato, ma nel finale tra pali ed episodi dubbi i granata potevano anche vincerla

di GIUSEPPE MAROTTA -
5 novembre 2023
Reggiana-Lecco finisce 1-1

Reggiana-Lecco finisce 1-1

Reggio Emilia, 5 novembre 2023 – Finisce 1-1 tra Reggiana e Lecco, coi granata arrabbiati per due episodi arbitrali. Nella ripresa Buso ha risposto alla bella girata da corner di Antiste (cross di Girma) del primo tempo. Poco prima del vantaggio granata, ecco un auto-palo di Caporale a salvare un gol di Rozzio.

Su tutti, nella ripresa quattro episodi meritano menzione: al 53’ Sersanti con un fallo tattico meritava probabilmente il secondo giallo e, quindi, l’espulsione. Poi nel finale un palo di Portanova, e un intervento decisivo dell’ex Guglielmotti a dire di no a Crnigoj.

Poi andiamo al 94’: c'è un contatto molto dubbio tra Crociata e Varela. C’erano gli estremi per il rigore sul portoghese, ma il Var non è intervenuto perché (evidentemente) il direttore di gara Tremolada ha visto e valutato regolare il contatto. Sabato 11 novembre si torna in campo: ore 14.00 a Cosenza.

Il tabellino

REGGIANA-LECCO 1-1

REGGIANA (4-3-2-1). Bardi; Szyminski, (37’st Sampirisi), Rozzio, Marcandalli, Pieragnolo; Portanova, Kabashi (17’st Crnigoj), Bianco; Antiste, Girma (17’st Melegoni); Gondo (37’st Varela). A disp.: Sposito, Satalino, Cigarini, Lanini, Fiamozzi, Libutti, Da Riva, Nardi. All.: Nesta

LECCO (4-5-1): Melgrati; Lepore, Celjak,Bianconi,Caporale; Sersanti, Galli (23’st Guglielmotti), Ionita (37’st Degli Innocenti), Crociata (49’st Battistini), Buso (37’st Tordini); Novakovich. A disp.: Saracco, Giudici, Eusepi, Pinzauti, Donati, Marrone, Boci, Lemmens. All.: Bonazzoli

Arbitro: Tremolada di Monza (Rocca di Catanzaro e Catallo di Frosinone; IV ufficiale Sacchi di Macerata; Var Valeri di Roma 2 e Avar Pagnotta di Nocera Inferiore.

Rete Antiste (R) al 26’pt, Buso (L) al 21’st.

Note: spettatori 9437, per un incasso lordo di 109.273,95 euro. Ammoniti Sersanti, Lepore, Girma, Szyminski, Tordini e Bianco. Angoli: 2-7. Recuperi: 1’ e 4’.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su