Dopo 56 giorni la Reggiana torna alla vittoria: sbancata Bolzano per 3-2

Bianco, Girma e Gondo firmano un successo attesissimo: ottimo il secondo tempo dei granata che hanno ritrovato carattere e gol

di GIUSEPPE MAROTTA -
23 dicembre 2023
L'allenatore della Reggiana Alessandro Nesta

L'allenatore della Reggiana Alessandro Nesta

Reggio Emilia, 23 dicembre 2023 – Una liberazione, una vittoria che la Reggiana cercava dal 28 ottobre e che finalmente è arrivata: sbancato per 3-2 il “Druso” di Bolzano, ed ecco tre punti d’oro sotto l’albero di Natale. Una vittoria trovata grazie ad un grande secondo tempo, e con i gol di tre giocatori chiave: Bianco (prima gioia personale), Girma (terzo gol per lui), e Gondo (4° sigillo, non segnava dal 22 ottobre, quasi due mesi esatti fa).

Inizio ottimo della 'Regia': corner, palla respinta al limite dell’area e tiro preciso di Bianco da fuori, ed è vantaggio granata. Poi solo Sudtirol, e poco prima della mezz’ora pari dei locali con Masiello, su palla inattiva.

La Reggiana soffre, ma si va in pausa sul pari. Decisamente meglio la ripresa: dopo 6’ Fiamozzi pesca Girma che di testa firma il 2-1. Gondo trova il tris a 13’ dal termine (errore del portiere locale Poluzzi), ma nemmeno due minuti dopo Fiamozzi colpisce l’ex Lunetta ed è rigore: Casiraghi fa 2-3.

Nel finale grande sofferenza (Moutassime sbaglia da posizione defilata a porta vuota al minuto 89), ma i tre fischi dell’arbitro sono l’inizio della gioia granata, coi giocatori in festa sotto lo spicchio degli oltre 700 tifosi reggiani.

Martedì si torna in campo: alle ore 12.30 a Reggio arriverà il Catanzaro.

Il tabellino

SUDTIROL-REGGIANA 2-3

SUDTIROL (4-4-2): Poluzzi; Giorgini (43’st Kofler), Vinetot, Masiello, Cangiano (25’st Lunetta); Ciervo (25’st Cisco), Tait, Peeters, Casiraghi; Rauti (32’st Pecorino), Merkaj (43’st Moutassime). A disp.: Drago, Tschoell, Ghiringhelli, Cuomo, Broh, Lonardi. All.: Valente REGGIANA (3-4-2-1): Bardi; Sampirisi, Romagna, Szyminski; Fiamozzi, Kabashi, Bianco, Pieragnolo (28’st Libutti); Portanova (15’st Antiste), Girma (28’st Crnigoj); Gondo (48’st Varela). A disp.: Sposito, Satalino, Cigarini, Lanini, Nardi, Marcandalli, Melegoni. All.: Nesta Arbitro: Di Bello di Brindisi (Peretti di Verona e Affatato di Verbano Cusio Ossola; IV ufficiale Canci di Carrara; Var Chiffi di Padova, Avar Zufferli di Udine) Reti: Bianco (R) al 2’pt, Masiello (S) al 28’pt, Girma (R) al 7’st, Gondo (R) al 32’st, Casiraghi (S) su rig. al 36’st. Note: spettatori non comunicati. Ammoniti Masiello, Kabashi, Bianco, Casiraghi, Cisco e Bardi. Espulso Cigarini (R) all’8’st dalla panchina per proteste. Angoli: 0-1. Recuperi: 1’ e 5’.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su