Mercato Roma: Angeliño è ufficiale, Belotti vicinissimo alla Fiorentina

Il terzino spagnolo è un nuovo giocatore della Roma, il gallo verso il prestito alla viola

di FILIPPO MONETTI -
30 gennaio 2024
Angeliño all'aeroporto Leonardo Da Vinci, prima di dirigersi a Trigoria per la firma
Angeliño all'aeroporto Leonardo Da Vinci, prima di dirigersi a Trigoria per la firma

Roma 30 gennaio 2024 - La squadra è rientrata nella serata di ieri a Roma, ma nel frattempo gli uomini mercato giallorossi non si sono fermati. Tiago Pinto ieri era presente all'Arechi, ma questo non lo ha fermato da concludere il secondo acquisto di questa campagna invernale di calciomercato. Nella giornata di oggi infatti i giallorossi hanno annunciato l'ingaggio in prestito di Angeliño dal Lipsia. Il terzino spagnolo sarà un nuovo giocatore dei giallorossi, i quali hanno anche ottenuto un'opzione per il diritto di riscatto in estate al prezzo di circa 5 milioni di euro da versare nelle casse del club tedesco. Ecco il comunicato della Roma che annuncia lo sbarco nella capitale dello spagnolo.

L'AS Roma è lieta di annunciare l'acquisto di Angeliño dal Lipsia a titolo temporaneo, con opzione per il trasferimento a titolo definitivo, fino al 30 giugno 2024. Esterno sinistro spagnolo, classe 1997, ha maturato diverse esperienze in giro per l'Europa tra Manchester City, Maiorca, NAC Breda, PSV Eindhoven, Lipsia, Hoffenheim e Galatasaray.

“Quando ho sentito pronunciare la parola Roma, non ho avuto la minima esitazione", le prime parole di Angeliño da giocatore giallorosso. "E oggi mi rende orgoglioso entrare a far parte di un grande Club, con un’incredibile storia alle spalle e una squadra ricca di campioni: non vedo l’ora di conoscere il mister e i miei nuovi compagni e di mettermi a loro disposizione”.

“Con Angeliño diamo il benvenuto a un calciatore nel pieno della maturità calcistica: riteniamo che le sue caratteristiche tecniche, unite al bagaglio di esperienze che ha accumulato nelle leghe europee più competitive, possano sposarsi con la nostra rosa e accrescerne il potenziale”, ha commentato il General Manager dell'area sportiva, Tiago Pinto. Nella Roma, indosserà la maglia numero 69. Benvenuto, Angeliño!

L'arrivo del terzino non è però il solo movimento di mercato di queste ultime ore della sessione invernale. Stando alle voci che circolano non solo dalle parti di Trigoria, ma anche nei dintorni del Viola Park, vedono la Firoentina a un passo dall'ingaggio di Andrea Belotti proprio dai giallorossi. Le due squadre infatti si starebbero accordando con la formula del prestito secco per il Campione d'Europa nel 2021 con la maglia della Nazionale azzurra. In particolare il trasferimento a titolo temporaneo sarà oneroso, con le formazioni al momento in trattativa per decidere la cifra degli oneri sul prestito.

La trattativa al momento dovrebbe andare in porto a prescindere dal futuro di M'Bala Nzola. Il centravanti angolano infatti potrebbe terminare la stagione in prestito, inizialmente si pensava in Premier League, in realtà sono diverse le voci che lo vorrebbero vicino ad altre formazioni di Serie A nella piena lotta per la retrocessione. Tra tutte in prima posizione per ottenere le prestazioni del classe '96 ci sarebbe la Salernitana, a caccia rinforzi per tentare la rincorsa salvezza, ma resta forte anche l'interesse di Cagliari, Empoli e Genoa. I rossoblu liguri in particolare potrebbero accettare l'arrivo di Nzola come contropartita tecnica per Gudmundsson, cercato con sempre maggior interesse da parte dei viola, mentre i giallorossi restano alla finestra sull'islandese, attualmente fuori portata a livello economico da parte dei capitolini.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su