Cavalieri all’assalto "Vincere per i playoff"

Oggi la sfida contro il Villa Pamphili. L’obiettivo è mantenere la seconda posizione sperando che la Lazio capolista rallenti

17 marzo 2024
Cavalieri all’assalto "Vincere per i playoff"

I Cavalieri. oggi al Chersoni dovranno ottenere un’altra vittoria per sperare di rimanere in scia alla Lazio

"Il gruppo è in buona salute. Nel corso di queste ultime settimane stiamo recuperando altri infortunati, tra cui Morelli e Dalla Porta che nelle prossime giornate potrebbero tornare a disposizione. L’obiettivo è quello di avere tutti pronti per il rush finale". Parola di coach Alberto Chiesa, che ha così fatto il punto in vista della diciassettesima giornata del campionato di Serie A che vedrà i suoi Cavalieri Union sfidare al Chersoni il Villa Pamphili. Un incontro, quello fissato per le 14,30 odierne, al quale il gruppo arriva oltretutto dopo aver fatto il tifo per un compagno ed un ex compagno di squadra: un paio di giorni fa Cesare Zucconi è infatti sceso in campo con l’Italia U20 nel match del Sei Nazioni di categoria, mentre Lorenzo Pani (cresciuto nei Cavalieri e rimasto nel club sino al 2019) ha affrontato la Scozia con l’Italrugby nel Sei Nazioni dei "grandi". La settimana di pausa dal torneo ha inoltre consentito a capitan Puglia e compagni di ricaricare le batterie in vista del rush finale da affrontare: gli uomini di Chiesa restano secondi nel girone 3 con 70 punti, a nove lunghezze di distanza dalla Lazio prima della classe (e con quattordici di margine sul Livorno).

Il primo posto appare difficile da raggiungere: bisognerebbe battere i biancocelesti nello scontro al vertice di Roma del 14 aprile prossimo e sperare nelle partite successive in un altro passo falso da parte loro. Ma anche l’attuale seconda piazza, continuando su questi ritmi, basterebbe comunque ai Cavalieri per qualificarsi ai playoff. Oggi la squadra del presidente Francesco Fusi affronterà una rivale già battuta all’andata e parte quindi con i favori del pronostico, ma sarà comunque necessario dare il 110%. Ed è lo stesso Chiesa a farlo presente, invitando i suoi a dare il massimo come al solito. Sino alla fine della regular season, per coronare il "sogno playoff" per il secondo anno consecutivo.

"Affrontiamo una partita molto importante, la prima di un tris di gare che dobbiamo giocare al massimo delle nostre possibilità – ha concluso – Villa Pamphili è una squadra capace di giocare un rugby interessante. Forse concedono qualcosa in difesa, ma sono altrettanto bravi a marcare molte mete, quindi dovremo fare massima attenzione e impostare fin da subito la partita sul piede avanzante per non avere sorprese".

Giovanni Fiorentino

Continua a leggere tutte le notizie di sport su