Cavalieri, Puglia suona la carica: "Con la Lazio ce la giocheremo"

Attesissimo "big match" nel girone 3 della Serie A di rugby. In caso di vittoria, il sodalizio pratese balzerebbe al comando della classifica. E il capitano Lorenzo Puglia ha invitato i suoi a crederci

5 dicembre 2023
Uno degli ultimi incontri fra Cavalieri e Lazio

Uno degli ultimi incontri fra Cavalieri e Lazio

Prato, 5 dicembre 2023 - “Sensazioni? Positive, affrontiamo questa sfida con una serenità maggiore rispetto allo scorso anno. Sarà dura, ma ce la giocheremo”.

A suonare la carica, in vista del “big match” di sabato prossimo alle 14:30, è capitan Lorenzo Puglia. I Cavalieri Union se la vedranno con la Lazio, in quello che sarà certamente il match di cartello del girone 3 di Serie A, se non quello dell'intera giornata di campionato.

Un confronto fra due squadre che sin qui hanno sempre vinto, aggiudicandosi tutte e sette le partite disputate e scavando un vero e proprio solco con il resto delle rivali. Gli uomini di Alberto Chiesa hanno totalizzato 33 punti in classifica, mettendone a segno 296 e subendone 93.

Numeri che hanno portato i Cavalieri al secondo posto solamente perché i laziali sono riusciti a fare ancora meglio, aggiudicandosi il punto di bonus in tutte e sette le gare (mentre i pratesi ci sono riusciti in cinque occasioni) e agguantando così la prima posizione in solitaria a quota 35. Al Chersoni di Iolo arriverà quindi quella che è forse la rosa più completa e forte del raggruppamento, pronta a bissare le due vittorie negli scontri diretti dello scorso torneo.

Il club pratese non ha tuttavia la minima intenzione di alzare bandiera bianca: dopo la conquista dei playoff e il doppio confronto con Vicenza dello scorso maggio, il gruppo sembra aver fatto un passo avanti anche per quanto concerne la mentalità.

“Direi che stiamo attraversando un buon momento di forma – ha commentato Puglia – abbiamo consolidato ulteriormente il nostro gioco e siamo consapevoli di essere un avversario ostico per tutti. Anche per la Lazio”. Un eventuale successo consentirebbe quindi ai padroni di casa di mettere la freccia, balzando in prima posizione. Oltre che di mandare un chiaro segnale ai biancocelesti. “Mi aspetto una vera e propria battaglia – ha chiosato capitan Puglia – abbiamo approfittato della sosta per ricaricarci ed allenarci, vogliamo e dobbiamo dare il massimo”.

G.F.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su