eEuro 2024, l’Italia qualificata agli Europei di gaming

La Nazionale di calcio virtuale è arrivata prima nel suo girone di qualificazione e andrà a Berlino per le Final Eight in programma tra quattro mesi

di GIANLUCA SEPE -
17 marzo 2024
La eNazionale italiana

La eNazionale italiana

Roma, 17 marzo 2024 – Non ci saranno soltanto i ragazzi di Spalletti a cercare gloria in Germania ma anche i gamer di coach Nello Nigro, dopo la Nazionale anche la eNazionale ha staccato il passo per i prossimi Europei. Ma se gli Azzurri di Spalletti correranno dietro ad un pallone su un rettangolo verde, a cominciare da Dortmund contro l’Albania il prossimo 14 giugno, Francesco Pio 'obrun2002' Tagliafierro (player titolare), Danilo ‘danipitbull’ Pinto e Raffaele ‘ercacccia_98’ Cacciapuoti dovranno invece difendere i colori dell’Italia con un joystick in mano giocando a EA Sports FC 24 su PlayStation 5.

La squadra italiana di eSport ha infatti vinto il suo girone di qualificazione con 6 vittorie in altrettante partite: il cammino degli Azzurri del virtuale era partito con i successi su Albania (6-5), Malta (7-2) e Lettonia (6-5) mentre nella giornata di oggi la eNazionale ha trionfato anche contro Polonia (3-2), Lussemburgo (9-1) e Slovenia (8-3) chiudendo a 21 punti davanti al Lussemburgo. Una sola squadra poteva accedere alle Final Eight ed è stata proprio l’Italia ad aggiudicarsi il pass che vedrà gli Azzurri sfidare negli 1 vs 1 previsti dal regolamento tra gli altri anche i padroni di casa della Germania. La eNazionale si conferma ancora una volta tra le rappresentative di maggiore qualità, con le semifinali raggiunte nelle ultime due edizioni dei Campionati del Mondo di Copenaghen e Riyad ma sopratutto il titolo europeo conquistato ad eEuro 2020. Ora l’obiettivo sarà fare bene anche a Berlino, una città sempre speciale per i colori azzurri.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su