Gran premio Gold al campo in erba Boccaccio. Il campione olimpico Guerdat gran favorito

Il programma completo delle corse nel giorno di Pasqua. "Si chiude una terza settimana molto importante del Toscana Tour"

di AREZZO -
31 marzo 2024
Gran premio Gold al campo in erba Boccaccio. Il campione olimpico Guerdat gran  favorito

Giacomo Casadei, vincitore della gara alta

di Sonia Fardelli

Una Pasqua all’insegna del grande agonismo è quella che la struttura dell’ Equestrian Centre offre agli aretini e ai tanti appassionati di equitazione giunti nella nostra città da tutta la penisola e anche dall’estero. Oggi a partire dalle ore 14.30 nel campo in erba Boccaccio ci sarà il Gran Premio Gold al quale parteciperanno i big dell’equitazione mondiale che si sfideranno su ostacoli di 1,50m.

In lizza per il premio finale il cavaliere svizzero Steve Guerdat, campione olimpico di Londra 2012, bronzo ai Giochi di Pechino 20008 nonché detentore di tre ori ai campionati del mondo e vincitore di un campionato europeo. A cercare di dargli filo da torcere anche il cavaliere brasiliano Marlon Modolo Zanotelli, due volte medaglia d’oro ai Giochi Panamericani che nel 2023 ha conquistato ad il Gran Premio del CSI4* in sella ad Harwich VDL. Ci saranno poi tanti altri big come Thibault Philippaerts per il Belgio, Johanna Beckmann per la Germania, Abdel Said per il Belgio, Robert Whitaker per l’Inghilterra, Thomas Ryan per l’Irlanda, Alain Jufer per la Svizzera ed Emma Emanuelsson per la Svezia, tra l’altro vincitrice del Gran premio 2014 del Toscana Tour in sella a Titan.

A difendere il tricolore amazzoni e cavalieri del calibro di Giulia Martinengo Marquet, Giacomo Casadei, Antonio Maria Garofalo, Luca Marziani, Francesca e Federico Ciriesi, Emilio Bicocchi, Guido Grimaldi, Alberto Zorzi, Nico Lupino, il giovane Neri Pieraccini e tanti altri atleti. Una sfida dunque che saprà offrire grande agonismo e uno spettacolo unico per un pubblico delle grandi occasioni.

"Si chiude così una terza settimana molto importante del Toscana Tour – dice Riccardo Boricchi patron dell’ Equestrian Centre – che ha visto in gara circa mille cavalli e tanti big dell’equitazione a livello mondiale. Gli stessi che si daranno battaglia oggi pomeriggio a partire dalle ore 14.30 nel campo in erba Boccaccio. Poi solo un giorno di riposo e già da martedì riprenderanno le gare della quarta settimana del Toscana Tour, la più importante di questa edizione 2024 con lo Csi a quattro stelle".

La gara più alta di ieri la 1,45 è stata vinta dal giovane carabiniere Giacomo Casadei in sella a Tamis, seconda posizione per Robert Whitaker con Evert e terzo posto il francese Edward Levy in sella a Junior du Seigneur. In quarta e quinta posizione ancora due cavalieri italiani Fabio Brotto e Federico Ciriesi.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su