Hanno gareggiato nel Winter Swimming World Championship. Nuoto in acque gelide. Sette pratesi in Estonia

Il "Winter Swimming World Championship" a Tallinn ha visto il team italiano "Warm Heats" classificarsi al quinto posto. La squadra si prepara già per il Campionato del mondo 2025 a Molveno.

20 marzo 2024
Nuoto in acque gelide. Sette pratesi in Estonia

La squadra di Prato, il team «Warm Heats». ,. ha chiuso al quinto posto entrambe le gare disputate

Nei giorni scorsi, l’Estonia ha ospitato il "Winter Swimming World Championship": decine e decine di nuotatori e nuotatrici provenienti da tutto il mondo si sono sfidati in mare a Tallinn, in un campionato di nuoto che si disputa esclusivamente in acque gelide (ovvero con una temperatura inferiore ai cinque gradi).

E a competere c’era anche una squadra di Prato, che ha chiuso al quinto posto entrambe le gare disputate: si tratta del team "Warm Heats", formato da Giacomo Nieri, Ivan Campagni, Lorenzo Innocenti, Simone Bortolotti, Laura Ricci, Edoardo Bertolini e Chiara Bonifacio. Innocenti, Campagni, Bonifacio e Nieri hanno nuotato la staffetta 4X25 rana in 1:17.34, piazzandosi quinti alle spalle di due formazioni polacche e di altrettante squadre estoni. Buona prova e stesso piazzamento quello fatto registrare dai compagni di squadra Bertolini, Bortolotti, Ricci e Innocenti, cimentatisi nella 4X25 stile con un crono di 53.77. Nel 2025 sarà peraltro l’Italia ad ospitare il Campionato del mondo in acque gelide, a Molveno (in Trentino).

Un appuntamento che gli agonisti del Warm Heats hanno già messo nel mirino: e alla luce anche di queste ultime buone prestazioni la carica motivazionale non mancherà. "Performance molto buona, considerando la mancanza di strutture per allenarsi in acque gelide – hanno commentato i diretti interessati a proposito della trasferta estone - avevamo gareggiato anche a Omegna dove l’acqua era a 9.8 gradi, ma gareggiare con una temperatura di 1.8 è totalmente un altro sport. Siamo entusiasti e non vediamo l’ora di tornare ad allenarci per preparare il mondiale del prossimo anno".

Giovanni Fiorentino

Continua a leggere tutte le notizie di sport su