Il Cp fuori dalla Coppa ma con onore. Eliminato dopo i rigori a oltranza

Il Cp vede svanire ai rigori a oltranza i quarti di finale di Wse Cup sulla pista di Igualada (4-2)....

21 gennaio 2024
Il Cp fuori dalla Coppa ma con onore. Eliminato dopo i rigori a oltranza
Il Cp fuori dalla Coppa ma con onore. Eliminato dopo i rigori a oltranza

Il Cp vede svanire ai rigori a oltranza i quarti di finale di Wse Cup sulla pista di Igualada (4-2). Il Cp gioca con autorità e si rende pericoloso almeno 4 volte nei primi 5 minuti. All’8’ opportunità dal dischetto per i catalani, ma Català ferma il rigore di Marimon. Al terzo tentativo, però, l’Igualada va in vantaggio con il bomber Riba. L’espulsione di Stefano Paghi garantisce agli spagnoli il quarto tiro diretto, a 6’13 dalla fine del tempo, ma questa volta i gambali di Català sventano la punizione di Riba. A 3 minuti dalla fine l’Igualada usufruisce di un altro tiro diretto, dopo l’espulsione di Saavedra, e ancora una volta è bravo Català a parare da campione la punizione di Llenas. Nella ripresa il Grosseto si presenta in campo con una grinta superiore alla prima frazione. Dal sesto minuto, dopo la punizione di prima parata da Torrents a Saavedra, il Cp si riversa nell’area catalana e prova a cercare il pareggio con un tiro al bersaglio. Max Thiel non fallisce la punizione di prima concessa al 7’ e porta il Cp al meritato pareggio. L’Igualada torna avanti al 9’ con una punizione di prima di Llanes. Un gran tiro di Mario Rodriguez pareggia nuovamente i conti all’11’, ma Rouze al 12’ riprende un tiro di Riba e batte Català con una conclusione al volo. Nei supplementari ci pensa ancora Català. La gara si decida ai rigori a oltranza. Sbagliano i primi dieci tiratori ma non Vives che supera Català.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su