Kobba, buona la prima: "Non mi pongo limiti"

Hassan ha debuttato da professionista vincendo davanti a oltre 400 spettatori

di ANTONIO LECCI -
12 marzo 2024
Kobba, buona la prima: "Non mi pongo limiti"

Hassan Kobba nel match di domenica a Guastalla contro Angelo Leonzio

Debutto vincente tra i professionisti per Hassan Kobba, che domenica al palasport di Guastalla ha sconfitto ai punti il marchigiano Angelo Leonzio. I

l 24enne peso medio, allenato da Marco Tosi e gestito dal procuratore sportivo Francesco Ventura, ha debuttato tra i ’pro’ contro un avversario mai domo. Un tifo da stadio di oltre quattrocento spettatori ha accompagnato il match di Kobba. Il quale non si pone limiti: "Mi sono preparato bene per questo evento importante. Angelo Leonzio non indietreggiava mai. È stato un avversario molto duro da affrontare. Ora si ritorna in palestra ancora con più grinta per puntare al titolo italiano, a quello europeo, fino al mondiale. Non voglio pormi alcun limite. Il mio impegno sarà massimo. Sento grande responsabilità", ha dichiarato subito dopo il match.

La riunione pugilistica a Guastalla ha previsto anche incontri fra dilettanti. In apertura la giovane guastallese Simrat Sharma, convocata in nazionale, si è arresa ai punti all’abruzzese Anna De Donato Liparulo: decisivo un richiamo ufficiale subito nella terza ripresa. E’ stato un gancio destro a permettere al pugile di casa, Thierno Mbengue, di chiudere la questione nel secondo round contro il bolognese Giordano Elia Lolli. Il giovane abruzzese Leonardo Di Giuseppe ha sconfitto ai punti il guastallese Antoine Euticchio. Tra gli atleti di casa sconfitta ai punti anche per Alireza Aazami contro il milanese Simone Flospergher, mentre il giovane nazionale bolognese Tommaso Orlando ha prevalso ai punti su Karim Ayman Zeidan (Milano), così come la sorella Sofia Orlando su Alessia D’Alfonso (Ivanko Boxing Team). Bel pareggio tra il mantovano Matteo Di Padova e Vladyslav Kuzmenko di Merano, mentre l’altro mantovano Yuri D’Ubaldo ha perso per abbandono alla seconda ripresa contro Gregorius Garber sempre di Merano. Yassin Mejdoubi della Bononia Boxe ha sconfitto ai punti Gabriele Bossi della Boxe Guastalla.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su