La scelta di Baldassarri: "Sono in una scuderia top"

Il centauro spiega il cambiamento durante la stagione in Supersport

12 giugno 2024
La scelta di Baldassarri: "Sono in una scuderia top"

La scelta di Baldassarri: "Sono in una scuderia top"

La drastica decisione di interrompere la stagione iridata in Supersport in forza all’Orelac Racing e in sella alla Ducati, ha scioccato i tifosi di Lorenzo Baldassarri (foto d’archivio). Non però il centauro di Montecosaro che l’ha ritenuta una sorta di estrema soluzione. E al Carlino, nella settimana che porta al Gran Premio di Misano, il Balda spiega come si è arrivati al cambio in corsa, trasferendosi al Skm. "Avevo capito subito che la moto era competitiva, ma purtroppo anche che altre cose non mi davano sicurezza". Tipo? "Questioni di moto, acuitesi poi quando è andato via il capotecnico. Dovevo dire basta anche per la mia serenità, altrimenti rischiavo di finire sempre peggio proprio come accaduto nel 2021 in Moto2 con la Mv Agusta". Ha trovato squadra immediatamente. "Sì perchè Navarro dopo l’annuncio del mio addio si è subito messo d’accordo con l’Orelac e ha liberato il suo posto. Mi è parsa un’occasione da cogliere al volo essendo una scuderia dai notevoli mezzi a livello economico e anche come risultati aveva ottenuto buoni piazzamenti nelle prime gare". E poi non correre a Misano, sul circuito vicino casa, immagino che le scocciava parecchio. "Sì, mi rompeva molto". Quanto sarà complicato prendere subito confidenza con la nuova moto? "Chiaramente a Misano le aspettative non saranno altissime, non è comunque una prima volta perché nel 2019 in Moto 2 guidavo una Triumph con il motore simile. L’ho provata velocemente a Cremona e i test non sono andati male". Dopo la mancata permanenza in Superbike e l’avvio tribolato al piano di sotto, i critici iniziano a dubitare di lei. Cosa vuol rispondere? "Per fare bene occorrono anche le situazioni giuste. L’anno scorso non lo era, tanto che il team in Superbike sta facendo male pure quest’anno. Serve pazienza, vedrete che i risultati arriveranno".

Andrea Scoppa

Continua a leggere tutte le notizie di sport su