Limite sugli scudi alla gran fondo. Sostegni-Laganà oro con l’Otto. Trionfo pure per Ancillotti e Lensi

La Canottieri Limite ha ottenuto due medaglie d'oro, una d'argento e una di bronzo alla regata internazionale "Inverno sul Po" a Torino. Grande successo per gli atleti limitesi.

16 febbraio 2024
Limite sugli scudi alla gran fondo. Sostegni-Laganà oro con l’Otto. Trionfo pure per Ancillotti e Lensi

Limite sugli scudi alla gran fondo.

Due medaglie d’oro, una d’argento e una di bronzo. Questo il lusinghiero bilancio della Canottieri Limite alla 41esima edizione della gran fondo “Inverno sul Po“, regata internazionale andata in scena a Torino con l’organizzazione della locale Società Canottieri Esperia. Niente male, quindi, per la prima uscita di questo 2024 degli atleti limitesi. Il primo successo è arrivato grazie a Leonardo Sostegni e Tommaso Laganà con l’Otto Under 19, composto dagli atleti che hanno vestito la maglia azzurra lo scorso anno, che ha preceduto di otto secondi la Sampierd e di tredici la Rappresentativa Toscana, nel cui equipaggio figuravano anche i limitesi Cesare Borlenghi ed Elia Ceccanti. L’altra vittoria è invece stata colta dal Quattro di coppia Allievi C femminile, misto con un’atleta della Canottieri Pontedera ed una della Canottieri Caprera, di Vittoria Ancillotti e Marta Lensi, capaci di tagliare il traguardo dopo 18’58’’60, oltre quindici secondi prima dell’armo della Selezione regionale Lombardia. Detto già della medaglia di bronzo, veniamo invece all’argento che si è messa al collo Emma Luchetti con l’Otto Under 17 (la giovane limitese era alla prima esperienza in questa categoria) femminile toscano, che ha chiuso con il crono di 16’52’’60. Tanto rammarico invece per Ernesto Rabatti e Dario Biondi, rimasti fuori per appena mezzo secondo dal podio del Quattro di Coppia Pesi Leggeri, con l’equipaggio della rappresentativa Toscana. Infine, da segnalare il sesto posto ottenuto dall’Otto Under 17 maschile di Tommaso Caponi, Mattia Carboncini, Matteo L’Ala, Alessandro La Rosa, Tristan Lo Parco, Fabrizio Rossi, Samuele Sartiani, Leonardo Scaffi e Duccio Cianti (timoniere).

Simone Cioni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su