Nuoto: Criteria Nazionali di Lifesaving. Costagli: tricolore nei 200. Staffette Juniores da sballo

La squadra italiana di lifesaving ha ottenuto ottimi risultati ai Criteria Nazionali di Riccione, conquistando medaglie d'oro, argento e bronzo nelle diverse categorie. I giovani atleti azzurri si sono distinti nelle gare individuali e nelle staffette, dimostrando il loro talento e impegno.

8 febbraio 2024
Costagli: tricolore nei 200. Staffette Juniores da sballo
Costagli: tricolore nei 200. Staffette Juniores da sballo

Si sono conclusi con il secondo posto a squadre nella categoria Cadetti i Criteria Nazionali di Lifesaving, a Riccione. La Fin ha festeggiato gli azzurrini campioni d’Europa, tra questi Chiara Costagli che, in gara, si è presa il titolo tricolore nei 200 nuoto ostacoli; poi sono arrivate per lei anche altre medaglie, tra cui due argenti. Non hanno fallito le staffette Juniores, nelle quali è stata protagonista Rachele Gonzi: tre ori su tre, nella 4x50 ostacoli, 4x50 mista e, a sorpresa, nella 4x25 manichino (foto), chiusa da Federica Costagli con una frazione incredibile dalla corsia laterale. Il primo allora lo aveva portato Vittoria Giancaspro (2011), oro nei 200 ostacoli; Vittoria era anche ultima frazionista nella staffetta 4x50 che, insieme ad Alice Pianigiani, Alice Corrado e Ginevra Masoni, ha ottenuto la medaglia d’argento. Un bronzo è arrivato da Francesca Costagli (2009) nel percorso misto, mentre nell’anno 2008 Rachele Gonzi si è imposta nei 100 torpedo e Beatrice Pecorello è giunta terza nei 200 superlife. La staffetta ostacoli juniores si è imposta con 1’58’’90, con Margherita Cassano, Rachele Gonzi, Viola Chiaverini e Francesca Costagli; sempre loro, con l’inserimento di Benedetta D’Alessandro al posto di Chiaverini, hanno vinto anche la staffetta 4x50 mista (1’48’’). Nei 200 ostacoli Silvia Belli (2006) in evidenza con un bel tempo che le è valso bronzo; Chiara Costagli ha invece preso altre medaglie nel percorso misto, nel misto lifesaver e nei 200 super, mentre nei 100 torpedo, terzo posto di Sofia Crociani (2007). Le staffette Cadette con Viola Petrini, Diletta Tarquini, Silvia Belli e Chiara Costagli hanno conquistato due argenti; una sorpresa dai maschi è arrivata da Tommaso Peroni (2004), bronzo nei 100 percorso misto.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su