Pallamano. Il Carpi viene trafitto dall’ex Kasa

Il derby tra Carpi e Rubiera finisce 30-27 per i reggiani, con l'ex Niko Kasa che segna 13 reti. Pantarei Italia Modena perde 26-19 contro Casalgrande, mentre Carpine viene travolta 34-15 da Ferrara United. Rapid Nonantola vince 26-22 a Romagna con Melchiorri e Padovani autori di 14 reti.

3 dicembre 2023
Il Carpi viene trafitto dall’ex Kasa
Il Carpi viene trafitto dall’ex Kasa

Dura poco più di 10’ il derby per la Pallamano Carpi, che si fa battere alla Vallauri da Rubiera e scavalcare in classifica dai reggiani. Il 30-27 finale porta la firma del grande ex Niko Kasa che con 13 reti fa a fette la difesa bianconera e regala ai suoi il secondo prezioso successo di fila nella corsa salvezza. L’avvio fa ben sperare perché la truppa di Serafini è quasi perfetta fino al 9-4 del 10’, lanciata dai suoi due frombolieri Nocelli e Mougits (10 reti in coppia nel primo tempo), ma pian piano Kasa comincia a bucare la difesa da ogni posizione e con un parziale devastante di 12-3 prima del riposo Rubiera mette la freccia fino al 18-15 del riposo. Nella ripresa un nuovo strappo iniziale di 3-0 permette al Secchia di controllare il ritorno di Carpi, che arriva fino al -2 con Errico (6 reti per lui) col 24-26 del 19’, fallisce con Damjanovic la palla del -1 e da lì non si rialza più, anche perché una follia di Soria (fallaccio su Boni) vale il rosso all’unico pivot, che sarà squalificato sabato prossimo a Siracusa. La classifica in coda: Albatro e Cingoli 8, Eppan 6, Rubiera 5, Carpi e Trieste 4, Pressano 1.

CARPI: Jurina, Ferrarini, S. Serafini, Soria 1, Nocelli 9, Carabulea, Cioni, Coppola, Sibilio, Damjanovic 2, Errico 6, Sortino 3, Mougits 6, Mejri. All. D. Serafini. In Serie A Bronze arriva il 2° ko stagionale per Pantarei Italia Modena, battuta 26-19 sul campo del Casalgrande e oggi Bologna può staccare i gialloblù in vetta. In Serie B primo inatteso ko dopo 7 successi di fila per la capolista Carpine, travolta 34-15 sul campo del Ferrara United che mette al sicuro la gara già col 19-4 del primo tempo. Cade anche Modena 26-22 sul campo del Valsamoggia. Sorride il Rapid Nonantola che sbanca 26-22 il campo del Romagna dopo aver chiuso avanti già 14-10 la prima frazione. Col tandem Melchiorri-Padovani (14 gol in due) i rossoblù arrivano anche sul +8 e poi gestiscono.

Davide Setti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su