Pierli e Valandro più veloci al traguardo di Pomposa

Podismo: quasi 500 partecipanti alla tradizionale Corrida degli scariolanti. Podio maschile con Vanzetto e Monteruccioli, tra le società Quadrilatero ok.

25 marzo 2024
Pierli e Valandro più veloci al traguardo di Pomposa

La premiazione finale delle società, con la Quadrilatero più numerosa

Una domenica tipicamente primaverile ha fatto da cornice a ‘la corrida degli scariolanti, nella suggestiva area dell’abbazia di Pomposa, organizzata dalla Polisportiva Doro, in collaborazione con Uisp comitato di Ferrara e il patrocinio del Comune di Codigoro assessorato allo sport. La manifestazione è giunta alla ventiduesima edizione e domenica ha richiamato complessivamente 500 partecipanti. Il programma della mattina è iniziato con il ritrovo dei partecipanti nel parco dell’abbazia di Pomposa. Le prime partenze sono state quelle delle gare giovanili, categoria primi passi sulla distanza dei 500 metri, a seguire mini podistica sulle distanze dei 1000 e 1500 metri. Al termine al via la gara competitiva per una distanza di 9,6 km, contestualmente è partita anche la camminata non competitiva lungo un percorso di 5 km. Il percorso molto impegnato si è articolato tra lo sterrato dell’area esterna e retrostante dell’abbazia, poi i podisti hanno attraversato il bosco ‘Spada’ per alcuni km. Una gara che ha visto fin dai primi km un quartetto Federico Valandro, Michele Vanzetto, Flavio Monteruccioli, che si sono fronteggiati fino alla fine. Il più veloce è risultato il porta colori della Quadrilatero Valandro. Al termine si sono tenute le premiazioni delle categorie giovanili, degli assoluti e delle società più numerose, alla presenza del sindaco di Codigoro Alice Zanardi e l’assessore allo sport Samuele Bonazza, la campionessa olimpica Laura Fogli. Nella classifica assoluti maschile vittoria per il monselicense Federico Valandro (Quadrilatero) con il tempo finale di 32.59, precedendo Michele Vanzetto (Atletica Imola Sacmi Avis) 33.47 e Flavio Monteruccioli (Asd Gpa Lughesina) 33.50. Tra le donne a primeggiare è stata la faentina Fiorenza Pierli (Atletica 85 Faenza) 37.39, seconda Nadiya Chubak (Asd Gpa Lughesina) 38.25 e terza Celeste Ferrini (Atletica Avis Castel San Pietro) 40.39. Nella classifica società più numerose vittoria per la Quadrilatero.

Mario Tosatti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su