Pole Sport Posa. Daza corona un sogno: è campione del mondo Master. E torna Senior

Marko Daza, cileno per nascita ma forlivese d'adozione e italiano da tempo, ha vinto il titolo iridato di Pole Sport Posa a Jyvaskyla, portando a casa la medaglia d'oro. Dopo 11 anni di allenamenti, ha realizzato il suo sogno e ora si prepara per i Mondiali 2024 a Cesenatico.

3 dicembre 2023
Daza corona un sogno: è campione del mondo Master. E torna Senior
Daza corona un sogno: è campione del mondo Master. E torna Senior

È tornato dal grande freddo con la medaglia d’oro di campione del mondo al collo. Evidentemente la Finlandia porta bene a Marko Daza (nella foto), cileno per nascita ma forlivese d’adozione e italiano da tempo. Nel 2019 aveva conquistato il bronzo iridato tra le nevi del paese nordico e ora ha vinto il titolo iridato di Pole Sport Posa a Jyvaskyla. Il Pole Sport è la forma agonistica della Pole Dance: unisce i principi di danza acrobatica e di ginnastica con i movimenti compiuti lungo un palo. Le figure effettuate che premiano da parte dei giudici vengono chiamate trick e documentano la bravura e la completezza dell’atleta.

"Voglio condividere con tutti questa grande vittoria – spiega lo stesso Marko Daza –, un immenso traguardo per la mia carriera come atleta di Pole Sport. Dopo 11 anni di prove e lunghi allenamenti in questa disciplina finalmente sono riuscito a conquistare la medaglia d’oro ai Mondiali. È fondamentale conoscere le posizioni e le figure: si deve lavorare, essere disciplinati e metterci il cuore. Sono davvero molto emozionato per questo oro: ho lavorato duramente per realizzare questo sogno".

Nella finalissima Daza ha ottenuto 137,200 punti contro i 109,367 del finlandese Sami Huhtakallio, suo più diretto rivale. Da Daza arrivano anche i ringraziamenti e uno sguarda all’immediato futuro: "Ringrazio tutti coloro che mi hanno sostenuto, anche da lontano, come ringrazio ogni persona che ho incrociato sulla mia strada in questi anni. Ora torno in Italia come il nuovo campione del mondo con una medaglia d’oro al collo per tutta l’Italia e per la mia amata Forlì. Inizierò, sin da subito, a preparare il mio 2024, dopo aver vinto questo titolo tra i Master Over40 non amatori, con il mio rientro nella categoria Senior. Lo scopo è quello di spingermi a elementi acrobatici sempre più complessi e di più alto punteggio. La mia prossima gara sarà il Campionato italiano 2024 che qualificherà ai Mondiali di Pole Sport Posa a Cesenatico in aprile".

u. b.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su