Ritmica, Cervia ci prova: "I playoff? Perché no..."

La società sarà impegnata domani a Chieti nel campionato italiano di serie A2. L’allenatrice Ravaioli: "Lo scorso anno arrivammo seste. Troppi errori".

16 febbraio 2024
Ritmica, Cervia ci prova: "I playoff? Perché no..."

Le atlete della Ginnastica Cervia: non manca loro l’ambizione

La Ginnastica Cervia si presenta con grandi ambizioni alla prima delle tre prove del campionato italiano a squadre di serie A2 di ginnastica ritmica, in programma domani a Chieti (diretta dalle 15 sul canale You Tube della Federginnastica). Le ravennati sono alla seconda esperienza in questa categoria e lo scorso anno sono riuscite ad arrivare seste, grande risultato per una debuttante. Viste le ottime atlete che hanno in squadra, c’è la possibilità di migliorare quel piazzamento. "Siamo pronte ad affrontare questo difficile campionato conoscendo già le difficoltà che incontreremo – spiega Simona Ravaioli, allenatrice delle cervesi insieme a Yana Siniel Nikova e a Natalia Putko –. L’anno scorso abbiamo conquistato un ottimo 6° posto commettendo però qualche errore di troppo. Sarebbe stupendo accedere ai playoff arrivando tra le prime cinque, ma il nostro primo pensiero è la salvezza e quindi vogliamo chiudere almeno decime tra le dodici partecipanti". La squadra cervese è ancora più competitiva della precedente. "A Chieti gareggeranno Margherita Fucci nel cerchio, laureatasi campionessa d’Italia, Caterina Maltoni nella palla, che sarà con noi dopo l’esperienza nella nazionale junior e potrebbe disputare i prossimi Europei di categoria, Allegra Jakic nelle clavette e l’ucraina Polina Horodnycha nel nastro, che essendo straniera potrà gareggiare solo in due delle tre prove".

"Le altre componenti della squadra sono Nicole Gramellini, Margherita Ravaioli e Giulia Capacci. Inoltre seguiremo con grande interesse Elisabetta Valdifiori, in prestito in serie B alla Ginnastica 5 Cerchi Abano Terme, che gareggerà domenica. Siamo davvero cariche e motivate per dare il meglio". In serie A1 (la gara sarà domani dalle 18.30) la grande favorita è come sempre la Faber Fabriano di Milena Baldassarri, capitana di una squadra che annovera anche la campionessa del mondo Sofia Raffaeli, e che si candida a vincere l’ottavo scudetto consecutivo.

Luca Del Favero

Continua a leggere tutte le notizie di sport su