Romagna Rfc Prova di forza con Modena: 26-3

I cesenati superano nettamente la formazione emiliana e chiudono l’anno primi. Staccatissimo il gruppo degli inseguitori

di LUCA RAVAGLIA -
19 dicembre 2023
Romagna Rfc Prova di forza con Modena: 26-3
Romagna Rfc Prova di forza con Modena: 26-3

Ci sono momenti nei quali la solitudine assume un valore impagabile. Durante le riflessioni con se stessi, per esempio. Oppure quando si tratta di guardare la classifica del campionato di rugby di Serie B, nel quale il Romagna Rfc si appresta a salutare la fine del 2023 guardando tutti dall’alto, prima e staccatissima dal gruppo degli inseguitori, anche grazie alle recente e netta vittoria maturata ai danni di Modena, che domenica pomeriggio era arrivata a Cesena con l’auspicio di ridurre la distanza di 5 punti dai rivali, ma che è poi stata costretta a lasciare la Romagna con uno scarto raddoppiato a 10 (due in più rispetto agli 8 che dovrà invece provare a colmare Bologna, seconda della classe).

I Galletti nell’ultimo march dell’anno si sono infatti imposti 26-3 mettendo in cassaforte l’ennesima vittoria con bonus che ha portato la squadra a 42 punti con la conferma dell’imbattibilità dopo le prime nove gare della stagione. I Galletti sono stati bravi a sfruttare al meglio le occasioni a loro disposizione per costruire la vittoria. La prima è arrivata proprio alla prima azione di gioco: Di Franco intercetta un pallone e trova il varco per attraversare il campo e andare in meta. Con la trasformazione di Giannuli il risultato dice 7-0 già al primo minuto. Per tutto il primo quarto di gara però è il Modena ad avere il possesso del gioco e costringere il Romagna a difendersi: la mischia romagnola fa valere la sua superiorità e vanifica i tentativi degli ospiti, che si affidano a due calci di punizione (di cui solo il secondo va a segno) per trovare i primi (e unici) punti della giornata. Il Romagna riesce a guadagnare terreno e a portarsi nella area dei 22 modenese, trovando il guizzo giusto per la meta del raddoppio, ancora con Di Franco che schiaccia in mezzo ai pali per la facile trasformazione di Giannuli che vale il 14-3.

In avvio di ripresa il Romagna non si lascia sfuggire l’occasione per un altro affondo, con Sparaventi che mette a segno la terza meta del match; la trasformazione di Giannuli questa volta si ferma sul palo, così da lasciare il parziale sul 19-3.

Il Romagna, in inferiorità numerica per il giallo a Vincic, blocca i tentativi di attacco del Modena, molto pericoloso in un paio di occasioni, riproponendosi poi in attacco e trovando al 30’ la meta del bonus, firmata da Zani e trasformata da Giannuli, che mette al sicuro il risultato sul 26-3. Il campionato si ferma ora per la sosta natalizia: si ripartirà il 14 gennaio con la trasferta a Gubbio. Feste felici, feste in testa alla classifica.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su