Rugby: oggi Violi e compagni scendono in campo contro i Lyons che cercano disperatamente la salvezza. I Diavoli vogliono punti per puntare al terzo posto. Ma occhio al Piacenza: è all’ultima spiaggia

Il Valorugby cerca di difendere la terza o quarta posizione contro i Lyons a Piacenza. Derby emiliano cruciale per entrambe le squadre. Partita trasmessa su Dazn.

di MARCO BALLABENI -
24 marzo 2024
I Diavoli vogliono punti per puntare al terzo posto. Ma occhio al Piacenza: è all’ultima spiaggia

La mischia del Valorugby: da sinistra Mazzanti, Silva e Diaz; alle loro spalle si vedono Paolucci e Tavuyara

Là in cima Rovigo e Viadana sono ormai irraggiungibili ma il Valorugby può ancora ambire alla terza o quarta posizione, in vista dei play-off di maggio. La squadra granata gioca alle 14 allo stadio Beltrametti di Piacenza, sul campo dei Lyons, nella terzultima giornata della fase regolare. E’ una sfida delicata perché i piacentini, partiti ottimamente e poi spentisi pian piano, sono pressoché all’ultima spiaggia della salvezza e non possono permettersi di perdere questo derby emiliano. La partita è trasmessa live da Dazn, come di consueto.

All’andata, era la vigilia della vigilia di Natale, i Diavoli superarono i Lyons con sicurezza, concedendo quattro mete ma padroneggiando il gioco: 36-28 terminò il match al Mirabello, con mete di Lazzarin, Silva, ancora Silva, Colombo e Paolucci, arrotondate dal 5 su 6 dal tee di Ledesma.

A questo derby, però, la squadra di Violi, Randisi e Fonzi arriva dopo un paio di prestazioni poco sfavillanti: la scontitta patita nel secondo tempo di Viadana e la vittoria sui Rangers, ampia (5 mete a 1) ma dal gioco discontinuo e sfilacciato, hanno mostrato un Valorugby un poco involuto rispetto a quello capace di recuperare punti e posizioni in classifca tra dicembre e febbraio.

I play-off sono già al sicuro epperò servirebbe oggi una nuova vittoria per difendere dal Colorno il quarto posto, posizione che offrirà una partita in casa nelle due sfide di maggio. Non sarà facile: i Lyons hanno una buona trequarti (Bruno e Paz su tutti), un ottimo piazzatore (l’argentino Chico), validi lottatori nei breakdown (Portillo, il sudafricano Van Rensburg, il senegalese Cissé) e una prima linea trainata dal potente tallonatore/pilone Minervino.

"La stagione non è andata come speravamo, ma abbiamo ancora questa possibilità - ha dichiarato il terza linea piacentino Moretto - Contro il Valorugby dobbiamo tirare fuori la nostra miglior prestazione". Quando sono in giornata sì, i Lyons sono capaci di vincere perfino a Rovigo; in giornata no, possono perdere 0-52 in casa col Petrarca.

A proposito, al termine del match di Piacenza, alle 16, si potrà seguire in diretta il derby d’Italia Rovigo-Petrarca, eccezionalmente su Rai Due.

A Piacenza i Diavoli devono rinunciare a qualche giocatore di rilievo, soprattutto tra i trequarti: disponibile Bertaccini, uscito anzitempo contro Vicenza, ma out Barnes e Ledesma, anch’essi emersi acciaccati da quel match. Permane l’assenza di Newton, così Violi sarà numero 9 e Renton 10, con Farolini kicker. A riposo anche Sbrocco, man of the match nello scorso weekend.

La formazione granata: Farolini; Resino, Majstorovic, Bertaccini, Colombo; Renton (cap.), Violi; Amenta, Nasove, Paolucci; Du Preez, Dell’Acqua; Favre, Silva, Diaz. A disposizione: Garziera, Mazzanti, Rossi, Gerosa, Tuivaiti, Tavuyara, Pagnani, Ruaro.

Arbitra Dante D’Elia, pugliese.

Serie A Elite, XVI giornata: ieri Colorno-Viadana 20-26, Rangers-Mogliano 31-42; oggi, ore 14 Lyons-Valorugby (Dazn), ore 16 Rovigo-Petrarca (Rai Due). Riposano le Fiamme Oro.

Classifica: Rovigo 50 punti, Viadana 51, Petrarca Padova 43, Valorugby Emilia 42, Hbs Colorno 42, Fiamme Oro Roma 31; Mogliano Veneto 27; Lyons Piacenza 22, Rangers Vicenza 3.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su