Sir La Farnesina, la nuova era di un tempio degli sport equestri

L'obiettivo è rilanciare a livello nazionale e internazionale lo storico e glorioso circolo romano di equitazione guidato da Pierluca Impronta

8 dicembre 2023
Il presidente della Sir La Farnesina, Pierluca Impronta

Il presidente della Sir La Farnesina, Pierluca Impronta

Roma, 8 dicembre 2023 – Una nuova era. Per viverla e conoscerla da vicino, basterà aspettare lunedì 11 dicembre, quando arriverà la presentazione ufficiale delle le nuove aree dedicate alla scuola e all’agonistica della SIR La Farnesina, uno dei più antichi e prestigiosi centri di equitazione in Italia. Il centro rappresenta un punto di riferimento nel mondo agonistico e culturale, nonché un luogo di eccellenza dove hanno trovato crescita sportiva due medaglie d’oro olimpioniche nel salto ostacoli. Tra i nomi illustri dell’equitazione del nostro Paese figurano Piero e Raimondo d’Inzeo insieme a Graziano Mancinelli e altri campioni che hanno reso grande l’Italia nel mondo in questa disciplina.

Un anfiteatro naturalistico nel centro di Roma, un progetto di riqualificazione e ristrutturazione edilizia iniziato nel 2020 che si è tradotto in un’ampia attività di demolizione e ricostruzione delle volumetrie esistenti, nel rispetto dei caratteri identitari del luogo e della loro forte riconoscibilità. All'interno una esclusiva Club House, attualmente in fase di realizzazione, consoliderà la posizione di SIR come punto di riferimento per gli amanti del mondo equestre in Italia. Alla cerimonia di presentazione, il gotha dello sport italiano accolto dal Presidente della SIR Pierluca Impronta: dall'assessore sport, turismo, moda e grandi eventi Alessandro Onorato, al numero uno dello sport italiano, il presidente del Coni Giovanni Malagò, al presidente di Sport e Salute Marco Mezzaroma e il presidente della Fise Marco di Paola.

"Dal primo giorno che ho frequentato la Farnesina ho percepito la magia di un Circolo di Equitazione – le parole del presidente della Società Ippica Romana Pierluca Impronta - dove sono nate le leggende del salto ostacoli che hanno reso grande l’equitazione italiana nel mondo, oltre ad un intreccio di storia e cultura unico in Italia, ed è per questo, oltre naturalmente alla nostra passione ed impegno per questo sport, che abbiamo superato tutti gli ‘ostacoli’ demolendo le vecchie strutture e ricostruendole con il massimo della qualità, ecosostenibili e nel rispetto totale del Cavallo, nostro grande compagno. La Cultura dello Sport - conclude Impronta - la passione ed i sogni non ci hanno mai abbandonato e saranno sempre di stimolo per i nostri prossimi traguardi”, dichiara il Presidente SIR Pierluca Impronta. Un luogo che ha attraversato l'ultimo secolo della storia del nostro Paese e dell'equitazione internazionale. Come è nato? Nel 1934 le strutture di un'antica fornace ai piedi della Farnesina furono adattate alle esigenze di una scuola di equitazione. La Società Ippica Romana nasce il 12 giugno del 1945 dalla fusione di due precedenti realtà. Oggi è una struttura polifunzionale – con la guida tecnico-sportiva affidata a Luca Marziani - che permette di offrire un’attività equestre diversificata per il mondo agonistico e non; luogo di riabilitazione, terapia, scuola, integrazione sociale delle disabilità e attività sportiva paralimpica. Nel 2021 SIR La Farnesina riceve la Stella d’Oro al merito sportivo, massima onorificenza conferita dal Coni a un circolo sportivo. 

Continua a leggere tutte le notizie di sport su