Successi sul tatami. I Tigrotti dell’Argentario grandi protagonisti al "Trofeo Città di Pisa»

La società sportiva Tana delle Tigri ha ottenuto grandi risultati al "Trofeo Città di Pisa", con numerosi atleti che hanno conquistato medaglie d'oro, argento e bronzo nelle diverse categorie di karate. La squadra si è classificata al settimo posto generale su 51 società partecipanti.

3 febbraio 2024
I Tigrotti dell’Argentario grandi protagonisti al "Trofeo Città di Pisa"
I Tigrotti dell’Argentario grandi protagonisti al "Trofeo Città di Pisa"

I Tigrotti dell’Argentario si confermano anche a Pisa. La società sportiva Tana delle Tigri ha ottenuto grandi risultati anche al "Trofeo Città di Pisa". Tessa Giacomini, di quattro anni, al debutto vince due medaglie d’oro nel kata e nella prova tecnica di combattimento simulato. La sorella Pedra anche lei alla prima esperienza, con la cintura bianca conquista due bronzi. Cristian Valeri, si conferma portando a casa l’ennesima medaglia: bronzo nel kata. Nico Moscini ormai giovane esperto di nove anni conquista un argento nel kumite e bronzo nella prova tecnica. Giordano Innocenti sale sul podio al terzo posto nel kumite. Ginevra Costaglione terza nella prova tecnica eLuca Cevasco negli under 14 sesto nel kata e terzo nel kumite. Giacomo Innocenti nel combattimento è terzo. Cesare Valeri si prende un argento nel kata ed un bronzo nel kumite. Liliana Tarlev si conferma ancora con un oro nel kata, un bronzo nella prova tecnica ed un argento nel combattimento. Francesca Tanzini conquista due terzi posti. Alex Geres bronzo nel kata con qualche errore. Daniel Bereza è terzo posto kata. Sabrina Soatto è seconda nel kumite. Riccardo Busonero fa una discreta prova nel kata: bronzo. Ottima prova anche nel combattimento che dopo due scontri infuocati, perde l’accesso alla finale e si piazza terzo. Alice Calchetti si riconferma nel kata con l’ennesimo primo posto. Leon Geres stravince cinque incontri e conquista l’oro nel combattimento. Argento anche nel kata. Mario Ferrini si piazza al terzo posto nel kata. La societalà è giunta al settimo posto generale, al quinto nei pre-agonisti su 51 società con 18 medaglie di bronzo, 6 d’argento e 7 d’oro.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su