Tennistavolo Progetti vincenti anche per il futuro. L’Apuania non si ferma: "Ora una struttura dedicata solo a noi»

La Apuania Tennistavolo di Carrara ha grandi progetti per il futuro: strutture dedicate, progetti tecnico-agonistici, formazione giovanile e sociali. Grazie agli sponsor, al Coni e alle amministrazioni pubbliche, 19 dirigenti hanno ricevuto la stella al merito sportivo.

5 gennaio 2024
L’Apuania non si ferma: "Ora una struttura dedicata solo a noi"
L’Apuania non si ferma: "Ora una struttura dedicata solo a noi"

"Abbiamo ancora progetti importanti per il nostro futuro, agonistici e strutturali, che sono quelli che più di tutti ci stanno a cuore". Così Guglielmo Bellotti, il presidente della Apuania Tennistavolo, parla di quello che sarà il 2024. "Speriamo quanto prima di avere a disposizione una struttura completamente dedicata al tennistavolo, per permettere di poter sviluppare al meglio la nostra disciplina e portare sempre più in alto il nome di Carrara attraverso i nostri progetti tecnico-agonistici, di formazione giovanile e sociali – continua Bellotti che ringrazia gli sponsor, le articolazioni nazionali e regionali della Federazione e del Coni, le amministrazioni pubbliche, gli enti comunali –. Ci relazioniamo costantemente e loro ci dimostrano collaborazione e vicinanza. Per anzianità di affiliazione e per attività continuativa siamo tra le società più vecchie nel tennistavolo italiano e nel panorama sportivo comunale e provinciale a livello di tutti gli sport. Dieci nostri dirigenti hanno ricevuto la stella al merito sportivo del Coni per un totale complessivo di 19 stelle, un numero significativo".

ma.mu.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su