Titolo iridato a Cuba. Caniatti sul tetto del mondo

La ferrarese ha trionfato nella categoria over 60. Vince anche Cortese

17 dicembre 2023
Caniatti sul tetto del mondo
Caniatti sul tetto del mondo

Domenica scorsa, nella capitale cubana che per la prima volta nella storia ha ospitato la maratona valevole per il titolo mondiale Master, i due pattinatori italiani hanno entrambi conquistato nuovamente l’iride nella categoria over 60.

Desiana Caniatti, ferrarese in forza al Roller Club Scaligero (Vr), ha dedicato la sua vittoria all’amico Paolo Campi, che ci ha lasciato poco più di un anno fa, con il quale ha condiviso molte delle trasferte che in questi anni gli hanno consentito, da over 50 in poi, di inanellare una serie infinita di titoli Europei e Mondiali.

Giuseppe Cortese, siciliano dei Pattinatori Città di Priolo Gargallo (Sr), torna alla vittoria mondiale dopo il 2019, centrando così il suo ottavo titolo tra i Master (da senior era stato Campione Europeo e primatista mondiale della distanza).

La delegazione italiana in Centro America ha inoltre conquistato altre due medaglie, una d’argento e una di bronzo, con il secondo posto di Maria Assunta Casolaro (Over 60 del Centro Fitness Cittanuova di Foggia) e

il terzo di Sergio Melilli (cat. 50-59 per il palermitano in forze al Roller Skate Ravenna).

re. fe.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su