Prato, il Sant’Ippolito vince il torneo dei Rioni di Vernio

Per quanto riguarda le finali regionali, sfuma in semifinale il sogno dei Kickers Narnali. L'Ugna di Montale si aggiudica la Supercoppa del Torneo dei Rioni

di FRANCESCO BOCCHINI -
6 giugno 2024
Ugna di Montale

Ugna di Montale

Prato, 6 giugno 2024 - Dopo la fine di campionato e coppe provinciali, non si fermano gli appuntamenti di calcio a 11 targati Uisp. Si parte dal Torneo dei Rioni di Vernio, dove a trionfare è il Sant'Ippolito. Si decide tutto nei tempi regolamentari: decisiva la marcatura al 23' di Leonardo Calamai che non lascia scampo ai rivali del Montepiano. Pirotecnica invece la finale per il terzo e quarto posto tra Mercatale e San Quirico, con 10 gol nei tempi regolamentari, per un 5-5 finale che ha portato la sfida a decidersi ai rigori in favore del San Quirico per 4-3. Sono andati a segno, per il Mercatale, Pilumeli, Grottini, Piccolo (due volte) e Attucci. Per il San Quirico hanno segnato Sergi, Vignolini (doppietta), Santini e Landi. 

Oltre al torneo dei Rioni di Vernio, si sono anche giocate le semifinali regionali toscane. L'AP Torrenieri è uscita sconfitta dalla gara col Gatto Verde, con quest'ultimi che accedono alla finale grazie allo 0-1 finale. Nell'altra sfida di semifinale, l'Arena Metato ha battuto 2-1 i Kickers Narnali. Quest'ultimi, portacolori della provincia di Prato, trovano il momentaneo pareggio su rigore trasformato da Lombardi, ma poi nel finale sono costretti a cedere il passo. Con questi risultati la finalissima sarà Arena Metato contro Gatto Verde, rispettivamente parte del comitato Uisp Pisa e Uisp Valdera. Appuntamento per domani, venerdì 7 giugno, con fischio di inizio alle 21.30 allo stadio comunale “Magnolfi” di Calenzano.

Completate infine le partite della Supercoppa del Torneo dei Rioni, triangolare che si gioca tra le squadre vincitrici dei rispettivi tornei. La sfida tra Orso di Quarrata e Strada di Montemurlo si è risolta con la vittoria di Strada ai rigori, dopo lo 0-0 ai tempi regolamentari. Ugna di Montale, invece, ha vinto entrambe le sue sfide (contro Orso e Strada), entrambe per 1-0, risultando a punteggio pieno in classifica con 6 punti. Un percorso che le ha così consegnato il titolo.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su