Luna Rossa, oggi il varo a Cagliari: come potrebbe essere l’AC75

A poche ore dall’anteprima del nuovo monoscafo foiling del team italiano, le ipotesi su come potrebbe presentarsi l’imbarcazione che concorrerà nella prossima Coppa America

di GIANLUCA SEPE -
13 aprile 2024
Coppa America: il varo della nuova Luna Rossa Ac75 il 13 aprile

Coppa America: il varo della nuova Luna Rossa Ac75 il 13 aprile

Sarà svelata alle ore 13 di quest’oggi, sabato 13 aprile, la nuova Luna Rossa. Il monoscafo foiling AC75 del team italiano sarà presentato a tutto il mondo a Cagliari, sede della base di uno dei Challenger più longevi e attesi della prossima Coppa America. Dal Molo Ichnusa sorgerà la nuova Luna che tenterà l’ennesimo assalto alla Vecchia Brocca attualmente nelle mani di Team New Zealand. Sarà la seconda imbarcazione per l’America’s Cup svelata in attesa di scendere in acqua  a Barcellona tra fine agosto e settembre. Nei giorni scorsi infatti era stata mostrata in anteprima Alinghi Red Bull Racing, insidioso ritorno tra coloro che contenderanno il trofeo velico più importante al mondo.

Si tratterà della decima Luna Rossa della storia, a partire dalla prima sfida lanciata nel 2000 quando conquisto la Louis Vuitton Cup. Tanto è cambiato da quella sfida alla Coppa America, con una rivoluzione totale tecnologica e di regolamenti che ha portato agli attuali AC75. “Sarà una barca che farà parlare di sé, - aveva raccontato nei giorni scorsi Max Sirena, Skipper e Team Director per la compagine italiana - e lo farà per diversi motivi. Il momento del varo è sempre emozionante, molta aspettativa e voglia di andare in acqua il prima possibile per capire se abbiamo lavorato bene. I risultati ci diranno se abbiamo fatto le scelte giuste“.

All’appuntamento con il varo della nuova Luna Rossa sono attese istituzioni, VIP e stampa da tutto il mondo, con la madrina della cerimonia che dovrebbe essere Miuccia Prada, come nelle ultime due occasioni. Accanto a lei il patron della sfida Patrizio Bertelli e il team al gran completo, pronto poi ad iniziare gli allenamenti a bordo della nuova imbarcazione. La curiosità attorno a Luna Rossa, oltre che per le scelte cromatiche (sarà bianca? Grigia? Cambierà totalmente?) è legata anche alle scelte tecniche per massimizzare l’efficienza aerodinamica e minimizzare la resistenza all’avanzamento, specialmente per quel che riguarda il monoscafo.

Una scelta interessante potrebbe essere quella dei tunnel, collocati sotto l’imbarcazione, per incanalare i flussi d’aria. Una soluzione analoga alla Formula 1, con la quale in termini di velocità questa Coppa America ha sempre più punti in comune. Bisognerà aspettare ancora qualche ora per scoprire quale Luna sorgerà a Cagliari. La Coppa America inizierà il 29 agosto, con le ultime regate preliminari, in acqua insieme al team italiano per sfidare i Kiwi anche Ineos Britannia, Alinghi, American Magic e Orient Express.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su