Venturelli dà l’assalto al titolo tricolore

Il pugile padanino venerdì al Palapalestre sfiderà Cardillo.

12 febbraio 2024
Venturelli dà l’assalto al titolo tricolore
Venturelli dà l’assalto al titolo tricolore

Tra ormai pochi giorni, venerdì alle 20 al Palapalestre, si accenderanno le luci sul match valevole per il titolo italiano dei pesi massimi tra il campione Gianmarco Cardillo, laziale di Cassino, e il padanino Emanuele Venturelli. Superfluo sottolineare che sarebbe davvero bello e utile per tutto lo sport ferrarese, in un momento particolarmente difficile, se all’ombra del Castello Estense ritornasse quella cintura tricolore che cinse i fianchi di Uber Bacilieri nel 1955, in un’indimenticabile notte al Motovelodromo. Lo scorso anno il ragazzo di Massimiliano Duran sfiorò l’impresa con un pareggio che lo lasciò molto deluso. La stessa sensazione afferma di averla provata pure Cardillo. Insomma, tutto lascia presagire un combattimento incertissimo, reso ancora più teso dalla consapevolezza di entrambi i protagonisti che al risultato dell’imminente sfida è affidato il loro futuro sul ring. Chi vincerà andrà avanti e chi perderà dovrà invece dare probabilmente l’addio a ulteriori sogni di gloria. A completare la parte professionistica del programma, tre portacolori della Pugilistica Padana. Il peso mosca originario della Striscia di Gaza Ahmed Obaid affronterà il non facile bosniaco Muhamed Biberovic. Non potrà permettersi passi falsi dal momento che la chance per il titolo italiano è ormai prossima, mentre l’imbattuto mediomassimo Alexander Ramo é già stato nominato sfidante al titolo italiano, per cui dovrà dimostrare tutte le proprie potenzialità e la rinomata pesantezza dei suoi colpi contro il giovanissimo Sejdo Besirovic. Infine, una difficile impresa attende il superleggero Momo Nasri contro il talento laziale Davide Carpentieri, che ha un record ricco di vittorie per ko. Nei cinque match dilettantistici, particolarmente attesi i derby estensi tra i medi Mistroni (P.Padana) e Pazi (Ferrara B.) e le peso gallo Rosalinda Forzano (P.Padana) e Mormando(Ferrara B.). Inoltre, il giovane superwelter Hassen Atia (P.Padana) tenterà di prendersi una non semplice rivincita con il nazionale veneto Vettore.

Gualtiero Becchetti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su