La Mens Sana conferma coach Betti: "Sono contento, mai avuto dubbi"

Paolo Betti confermato come allenatore della Mens Sana Basketball per la stagione 2024/25. Soddisfatto per la continuità e ambizioso per il futuro, punta al ripescaggio in serie B Interregionale. Nuovi nomi nel roster in vista di una squadra competitiva.

19 giugno 2024
La Mens Sana conferma coach Betti: "Sono contento, mai avuto dubbi"

La Mens Sana conferma coach Betti: "Sono contento, mai avuto dubbi"

La sua conferma era certa da settimana ma ieri è arrivata l’ufficialità. Anche nella stagione 2024/25 Paolo Betti (nella foto) sarà l’allenatore della Mens Sana Basketball. "Sono molto contento – ha detto il tecnico di Castelfiorentino – credo sia la giusta continuazione dopo la splendida annata appena trascorsa. Non nascondo la soddisfazione, da parte mia non c’erano dubbi e sono contento che anche il club non ne abbia avuti". L’ultima intervista del coach fu al PalaOrlandi, gonfia di lacrime e commozione per tutto ciò che era accaduto durante una annata pazzesca. Adesso Betti può commentare la stagione della sua squadra con maggiore lucidità. "Dopo gara 5 – ammette Betti – ho avuto bisogno di qualche giorno per staccare un po’ dalla pallacanestro. Quando arrivi vicino al traguardo è ovvio pensare a come sarebbe stato bello vincere. Ma col tempo le cose si metabolizzano meglio e si possono analizzare con maggiore lucidità. È stata una annata indimenticabile sotto tanti punti di vista – prosegue il tecnico nella sua analisi - sotto il profilo del rapporto con la società e in quello con i giocatori che sono stati splendidi dall’inizio della preparazione fino a gara 5 di finale". Una unione di intenti che è stata fondamentale per far scattare quella scintilla che ha portato a numeri pazzeschi al PalaEstra specie se rapportati alla categoria. "Si. Poi ovviamente non posso non citare il rapporto con i tifosi che mi ha lasciato qualcosa di indimenticabile, probabilmente di unico". Adesso si pensa al futuro ma resta la grossa incognita della categoria che sarà nota solo più avanti. "Sono contento del fatto che la società abbia chiesto il ripescaggio in serie B Interregionale – prosegue l’allenatore appena confermato sulla panchina biancoverde –: è un obbiettivo ambizioso che ci permetterebbe di misurarci ad un livello più alto seppur con tutte le insidie che ci potranno essere".

Il roster però non può attendere e già circolano i primi nomi, per altro di elementi come Belli e Pucci che Betti conosce molto bene avendoli allenati in passato. "Col direttore generale Riccardo Caliani stiamo cercando di fare delle scelte che portino alla costruzione della migliore squadra possibile sperando di avere delle certezze nel minor tempo possibile. Con la società c’è un ottimo rapporto e ai tifosi – ha concluso Betti tornando sui supporters biancoverdi - posso dire che a mente fredda sono ancora più felice di ciò che si è istaurato con loro ma allo stesso ciò ci da anche l’obbligo di impegnarsi ancora di più".

Guido De Leo

Continua a leggere tutte le notizie di sport su